Rocco Siffredi: ‘Da piccolo un prete mi mostrava giornaletti porno’

Rocco Siffredi non finisce mai di stupire. A 47 anni, cinquemila donne, millecinquecento film e un memorabile sport delle patatine dopo, in un’intervista al mensile Flair ha confessato che di essere stato oggetto della fantasia di un prete suo vicino di casa, quando aveva solo 11 anni.

Rocco Siffredi nella storica pubblicità delle patatine (modaperprincipianti.blogspot.com)

«Sono stato vittima della fantasia di un giovane prete. Avevo 11 anni e lui ne avrà avuti 25. Abitava vicino casa nostra e, appena mia madre usciva, mi faceva salire nel suo appartamento per mostrarmi giornaletti porno». Questa la scioccante confessione di Siffredi al mensile, che poi prosegue: «Quando stavo per eccitarmi faceva finta di uscire dalla stanza, poi restava sulla porta a guardare».

L’attore ha precisato che il religioso non è mai andato oltre e non gli ha mai messo le mani addosso. «L’idea che mi facesse vedere cose proibite – prosegue – non mi dispiaceva. Quando si parla di sesso non conosco ipocrisia, al contrario della gran parte degli italiani».

E, a proposito di ipocrisie, Rocco Siffredi non si è tirato indietro di certo quando gli hanno ventilato l’ipotesi di tenere lezioni di educazione sessuale a scuola. «Mi sentirei all’altezza, ma in maniera maniera giusta e già dai 12 anni. Non dico che mostrerei tutto dei miei film ma alcune immagini sì, per far capire come funziona il corpo e quanto sono diversi cervello maschile e femminile. Ultimamente vedo in giro teenager che sono delle bombe di inibizione e libertà sfrenata allo stesso tempo».

Concludendo, Siffredi ha parlato del suo prossimo impegno cinematografico, sicuramente più fruibile al pubblico di massa: sarà infatti nel cine-panettone di Massimo Boldi, nel quale avrà il surreale (per lui) ruolo di uno stilista francese innamorato di un uomo. Non un gay, ma un bisessuale con marcata inclinazione per il proprio sesso.
Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews