Ritorno dei Foo Fighters in Italia: unica data a Villa Manin

Una foto del gruppo

UDINE – Scenario esclusivo per la rock band capitanata dall’ex Nirvana, David Grohl: parliamo ovviamente dei Foo Fighters, finalmente in Italia, nell’elegante complesso di Villa Manin a Codroipo (Udine), in una data molto calda: 13 agosto 2012. Reduce dallo straordinario successo della kermesse meneghina Rock in Idrho dello scorso giugno, e dalla recente celebrazione a Los Angeles, dove ha ottenuto ben 5 Grammy Awards (Best Rock Performance, Best Hard Rock Performance, Best Rock Song, Best Rock Album, Best Long Form Music Video), a grande richiesta la band conferma il ritorno in Italia con un’unica data del tour, che farà tappa in alcuni dei più importanti festival europei.

I biglietti saranno in vendita, in esclusiva per gli iscritti alla pagina Facebook di Live Nation Italia (www.facebook.com/livenationit), dalle 10:00 di lunedì 30 aprile fino alle 19:00 di martedì 1° maggio. Dal 2 Maggio parte la prevendita al pubblico generale (posto unico, € 64,40).

 A partire dal loro omonimo debutto, passando dal grande successo planetario con The Colour and the Shape, replicato con One by One, fino al più recente Wasting Light, i Foo Fighters imperano sulla scena grunge, influenzando le band da oltre venti anni.

kids468x60

Nati al termine del 1994 dall’unione dell’ex-batterista dei Nirvana Dave Grohl, voce e chitarra, con Pat Smear (chitarra), che ha militato con The Germs ed era stato già compagno di Dave nei Nirvana, e William Goldsmith dei Sunny Day Real Estate. 1995 l’anno del singolo di debutto, This is a call, preludio del successo legato al secondo singolo I’ll stick around. Una naturale sintonia che porta all’uscita del secondo disco The Colour and the Shape, uno dei lavori migliori del gruppo. One by One, momento importante per l’aggiunta nella band di Chris Shiflett, chitarrista ex No Use For A Name, segna anche il ritorno a un rock più duro. Dopo quasi tre anni il progetto acustico di Grohl, In Your Honor, si evolve in doppio album, uno unplugged e uno rock. Segue un doppio tour che li conferma anche dal vivo, sino al successo, nell’autunno successivo, di Skin and Bones, pubblicato anche in DVD. Nel 2007 è il momento di Echoes, Silence, Patience and Grace; infine, nell’aprile dello scorso anno, esce Wasting Light, che vede Grohl riunirsi con l’altro ex-Nirvana Krist Novoselic: un album realizzato senza l’utilizzo di computer, subito in vetta alle classifiche.

Ancora qualche mese quindi per prepararci ad ascoltarli dal vivo, e magari sentire l’anticipazione del nuovo album in uscita probabilmente al termine del 2012.

E chissà se un giorno riceveremo anche altre novità. Era stata una sorpresa per tutti infatti, qualche mese fa, la dichiarazione di Mina, la nota cantautrice italiana, a una fan che aveva scritto a Vanity Fair: “Mi piacerebbe assai fare un disco (accidenti, non mi sono ancora abituata a chiamarlo CD) con i Foo fighters. Pensa quanto sono pazza io!Il rock è sempre stata una passione che mi strappa i capelli”, aveva dichiarato la Tigre Cremonese, altra perla rara in ambito musicale.

Benedetta Rutigliano

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews