Rieti, ragazzo disabile seviziato dal branco

La denuncia è partita dalla madre del ragazzo, che ha dichiarato le sevizie subite dal figlio disabile. Casi purtroppo sempre più frequenti

disabileCosa spinge una o più persone a prendersela con un ragazzo disabile? Quale instabile perversione può scatenare una cattiveria tale da infierire su una persona approfittando dei suoi problemi? Forse il sadismo, probabilmente la codardia, ma ciò che preoccupa è l’incredibile ciclicità con cui tali eventi si verificano in ogni parte d’Italia. Ultima vittima un ragazzo 23enne di Rieti, aggredito da un ‘branco‘ di suoi coetanei.

LA RABBIA DELLA MADRE – «Gli hanno spento una sigaretta addosso, poi uno schiaffo alla nuca, lo hanno spintonato, deriso e gli hanno bruciato il collo della felpa e della giacca che indossava», ha raccontato la madre del giovane, picchiato pochi giorni prima da un gruppo di coetanei. Dalle prime ricostruzioni, la vittima si trovava davanti ad un locale quando è stato circondato e aggredito. Dei diversi testimoni presenti, nessuno ha avuto il coraggio di intervenire per fermare le sevizie, così il giovane ha deciso di rivolgersi ai carabinieri.

CASI FREQUENTI – Un episodio di violenza che si inserisce in un quadro sempre più tetro. Solo nel marzo dello scorso anno a Reggio Calabria un ragazzo di 34 anni, disabile mentale e invalido all’85%, era stato malmenato e violentato ad una festa di compleanno. Le sevizie, rese nei dettagli dalla denuncia presentata ai carabineri, erano state effettuate di fronte ad un neonato e ad una bambina di 2 anni. Nell’aprile dello stesso anno vennero invece condannati a nove anni due coniugi di Sassari, di 78 e 45 anni, accusati di maltrattamenti in famiglia, lesioni e violenza sessuale in concorso. Le efferatezze erano state compiuti ai danni di una donna e dei suoi due figli, tutti disabili, di cui invece avrebbero dovuto prendersi cura. Un incubo durato oltre un anno, terminato con la denuncia da parte dei sanitari, a cui il più piccolo dei fratelli si era rivolto per delle ustioni.

Carlo Perigli
@c_perigli

foto: 12alle12.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Rieti, ragazzo disabile seviziato dal branco

  1. Pingback: Tre uomini africani rapiscono e stuprano una giovane disabile » sordionline

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews