Regalo di nozze l’ultimo libro di Andrea Vitali

Regalo di nozze Andrea Vitali

"Regalo di nozze" l'ultimo libro di Andrea Vitali - mondoraro.org

E’ uscito in tutte le librerie Regalo di nozze l’ultimo libro di Andrea Vitali.

Come ogni domenica Ercole Correnti ha appena accompagnato a casa la morosa Ester Vignali e si appresta a recarsi a cena dalla madre Assunta, la quale lo attende pronta a fargli assaggiare la propria assai scadente cucina. All’apparenza è una domenica come le altre, ma Ercole sa da principio che non è così: quella è l’ultima volta che si recherà al tradizionale rendez-vous domenicale, dal momento che la settimana successiva sarà un uomo sposato e le abitudini dovranno necessariamente cambiare, con grande dispiacere per sua madre che dovrà abituarsi a incontrare il ragazzo, ormai divenuto uomo, più saltuariamente e in compagnia di Ester.

Ma non è l’unica cosa a rendere particolare quella domenica di Agosto: una sorpresa lo attende, nascosta sul ciglio della strada che dal paese porta alla casa natìa. Quando la vede Ercole si ferma allibito: «Sembrava proprio quella», pensa tra sé. Ma non può essere davvero lei. «Pure il colore, però: bianco come quella». Una fiat 600 bianca tale e quale a quella che lo zio Pinuccio aveva guidato vent’anni prima per trasportarlo nel suo primo viaggio al mare con tutta la famiglia.

Mentre si siede al tavolo con la madre, pronto a gustare il consueto piatto di sale in cui galleggiano ravioli stracotti, ripensa all’auto parcheggiata sul ciglio della strada. Quella macchina aveva significato tante cose per lui e la sua famiglia: era stata acquistata dal padre tanti anni prima, era stato il primo mezzo di trasporto su cui aveva viaggiato e che aveva mostrato la magia del mare ai suoi occhi di bambino, per poi diventare il regalo di nozze dello zio Pinuccio quando questi aveva messo la testa a posto, lasciando da parte le sue scorribande giovanili.

Ercole Correnti, nella penombra della casa in cui è nato, la sera dell’ultima cena da uomo libero con la madre, ripercorre attraverso i ricordi la sua infanzia, le avventure e i personaggi che hanno avuto modo di riempirla, evidenziando con particolare attenzione la figura dello zio Pinuccio, un uomo «nato gagà» e impareggiabile bugiardo, ma del quale Ercole ha un ricordo affettuoso. Ricordo che verrà solo lievemente sbiadito dopo una lunga conversazione con la madre che squarcerà il velo sui retroscena di quel viaggio così leggendario nella mente del protagonista.

Nel suo ultimo romanzo Regalo di Nozze (Garzanti 2012, «Narratori moderni» € 14,00), Andrea Vitali regala ai lettori un altro spaccato di vita lacustre, con i suoi personaggi ambigui come lo zio Pinuccio, o ingenui come Ercole, il protagonista sospeso tra il caldo ricordo dell’infanzia, la casa in cui la madre lo ha cresciuto e il futuro adulto con la nuova moglie Ester.

Ancora una volta il medico di Bellano crea un racconto veloce e piacevole, grazie alla sua ormai classica narrazione lieve, ma mai disimpegnata e alla sua capacità di strutturare le storie con colpi di scena tipici del giallo, in un contesto di narrazione di vita quotidiana. Questa volta, tuttavia, il contenuto non è appassionante e articolato come nei precedenti Galeotto fu il collier (Garzanti 2012, «Narratori moderni» € 17,60), oppure Olive comprese (Garzanti 2006, «Narratori moderni» € 18,60): la storia è indubbiamente coinvolgente, ma la trama non rapisce il lettore come negli esempi appena citati e come altre volte era stato in grado di fare Vitali. Anche l’intreccio risulta molto più semplice e meno appassionante.

Andrea Vitali

Andrea Vitali arteesalute.blogosfere.it

Resta tuttavia incantevole la consueta ambientazione del lago di Como e, anche in questo caso, al lettore risulta impossibile non appassionarsi al lato più umano dei personaggi raccontati dall’indiscusso erede di Piero Chiara: Ercole Correnti è un uomo come tutti, solo trasportato dalla finizione narrativa in un’altra epoca. Così come chiunque può dire di aver conosciuto, nel corso della propria vita, uno zio Pinuccio, personaggio sfacciato ed egoista sempre alla ricerca di nuove avventure amorose.

Andrea Vitali, in conclusione, in questo nuovo racconto, pur non raggiungendo il massimo della sua capacità narrativa, dimostra ancora una volta il suo divertimento nello scrivere e nel dipingere personaggi veri, con le loro forze e le loro debolezze, con quelle storie che chiunque può aver vissuto o vivere un giorno.

Daniele Leone

Andrea Vitali. Regalo di nozze. Garzanti 2012, «Narratori moderni» € 14,00

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews