#questoèilmiosogno: i desideri diventano trend del giorno su Twitter

Twitter: il social che registra le "tendenze"

I sogni son desideri. Così cantava Cenerentola nella versione cinematografica della fiaba regalataci da Disney nel 1950 e ancora oggi, nel 2013, sembra essere confermata appieno questa associazione. Non lo dicono una favola o un cartone animato, ma Twitter, il social network sempre più specchio dei nostri tempi e della nostra società, nel bene e nel male: tra i trend di oggi in Italia spopola infatti #questoèilmiosogno.

Al ritmo di più di 60 tweet al minuto di media con questo hashtag il popolo cinguettante affida a Twitter il proprio desiderio, frivolo o profondo che sia, che chiami in causa i sentimenti – come l’amore o l’amicizia – oppure le passioni musicali, che riguardi la famiglia o il lavoro, che sia serio oppure scherzoso. Ce n’è davvero per tutti i gusti.

Qualcuno vorrebbe ad esempio scoprire chi c’è nascosto sotto il Gabibbo (@zaynssistah), altri si augurano che le bimbeminchia (categoria nota a chi bazzica su Twitter) inizino finalmente ad usare un libro di grammatica (@needhoranhug), qualcuno sogna di arrivare a scuola e trovarla carbonizzata (@CocoPops__ ). Scherzi e battute a parte c’è tanto spazio anche per desideri che nascondono amarezze e forme di sofferenza, che forse si cerca di stigmatizzare o attenuare proprio condividendole con il web: parecchi i sogni-desideri che riguardano il proprio aspetto fisico che non si accetta  e si vorrebbe cambiare, altrettanti quelli da cui traspare un amore finito o non corrisposto, mentre non mancano argomenti come il sogno di realizzarsi nella professione (da parte di chi, si nota da ciò che scrive, si sente frustrato o poco apprezzato) o quello di sconfiggere tutte, ma proprio tutte le forme di ingiustizia (guerre, mafia, vandalismi, bullismo, etc, etc)

Tantissime le Directioners “vittime” dell’hasthatg #questoèilmiosogno che – sotto tutte le varianti possibili – manifestano il loro amore verso i propri idoli: alcune si augurano “semplicemente” di incontrarli, in qualche caso di fidanzarcisi o sposarli, altre trovano spazio per manifestare il proprio disagio verso chi magari le giudica – spesso negativamente – per il genere di musica che ascoltano. Primo premio dell’altruismo tra le fans dei One Direction a @Raky_Styles  che twitta: «#questoèilmiosogno Che tutte le directioners riescano a vedere i loro idoli!»

E c’è anche chi, in tema di trend del giorno, esprime il desiderio che finalmente, tra le tendenze di Twitter, ci sia qualcosa di decente (@sjmpleplan). Forse ha ragione, sarebbe bello che tra gli hashtag più diffusi ci fosse qualcosa di “grande” sotto il profilo magari culturale, ma in fondo che cosa c’è di più bello di un sogno?

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews