Questa settimana grandi appuntamenti a teatro

Milano – Il freddo siberiano è arrivato in Italia e le temperature sono precipitate ben al di sotto dello zero. Nel corso del fine settimana, poi, è previsto il picco massimo con la colonnina di mercurio che toccherà -10 gradi a Milano e addirittura -16 gradi a Torino. Per scaldarsi, un buon consiglio è andare a teatro a vedere uno spettacolo che possa regalare adrenalina e tutto l’occorrente per combattere il freddo.

Torna l’Astice al veleno di Vincenzo Salemme (Foto Federico Riva)

Iniziamo la rassegna proprio da uno spettacolo in cui l’adrenalina, insieme alla danza, è l’ingrediente principale. E’ partito infatti il 31 gennaio il tour Parsons Dance che è attualmente in programmazione al teatro Nuovo di Milano. Il tour si concluderà il 31 marzo, dopo aver toccato le città di tutta la penisola, da Roma a Torino, da Bologna a Catania. Parsons Dance presenta una raccolta delle più belle coreografie di vari artisti, da Hand Dance a Swing Shift, da Caught a Nascimento.

Questi brani classici saranno affiancati da Round my world, ultima creazione che sarà eseguita in prima europea. Nel cast anche Elena D’Amario, giovane artista italiana proveniente dalle fila della trasmissione “Amici” di Maria De Filippi. Proprio grazie al programma tv, Elena ha potuto frequentare a New York uno stage con la compagnia per poi divenirne membro ufficiale lo scorso agosto. Sul palco a fianco a lei: Eric Bourne, Sarah Braverman, Melissa Ullom, Steven Vaughn, Christina Ilisije, Jason Macdonald e Ian Spring.

Dopo il successo dello scorso anno torna al teatro Manzoni la pièce l’Astice al Veleno, di e con Vincenzo Salemme. Lo spettacolo si basa su un meccanismo comico farsesco con i caratteri della commedia brillante e romantica. Lo scorso anno l’Astice al veleno è stato replicato per 129 volte e ha totalizzato oltre 100 mila spettatori, numeri molto elevati per il teatro. A novembre il comico era salito sul palco del Teatro Olimpico di Roma con questo stesso spettacolo e WakeUpNews non si era lasciato sfuggire l’occasione per una recensione (per leggerla cliccare qui).

Al teatro Crt di Milano, acronimo di Centro ricerca per il teatro, è in programmazione uno spettacolo di forte impatto sociale, che porta in scena un tema poco conosciuto ma di grande attualità. Saverio La Ruina è il protagonista di Italianesi. Il titolo è la combinazione delle parole italiani e albanesi e sintetizza il dramma degli italiani che, alla fine della seconda guerra mondiale, sono rimasti intrappolati in Albania con l’avvento del regime dittatoriale e che, nel 1991, sono stati rimpatriati in Italia. Ma il bel paese non li ha accolti da italiani e li ha condannati ad essere albanesi in Italia e italiani in Albania.

E passiamo a Roma, al teatro Umberto Sala dove Marina Massironi porta sul palcoscenico il romanzo di Robby Doyle La donna che sbatteva nelle porte in cui l’attrice in un monologo affronta il tema, purtroppo sempre attuale, della violenza sulle donne. Chiara Campanella, della nostra Redazione cultura, ha visto lo spettacolo e vi ha dedicato un approfondimento: per leggere la recensione cliccare qui.

Al Palladium, continua la tournée di Ascanio Celestini in Pro patria senza prigioni, senza processi, spettacolo che celebra con ironia i 150 anni dell’unità d’Italia.

Marco Papetti

Foto homepage: Federico Riva

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews