Pubblica selfie con l’amante su Facebook. La moglie chiede il divorzio

Un uomo pubblica sbadatamente su Facebook un selfie che si è scattato con l'amante in Piazza San Marco, a Venezia. La moglie lo vede e chiede il divorzio

(Fonte foto: www.ilgazzattino.it)

(Fonte foto: www.ilgazzattino.it)

Venezia – Cosa c’è di più romantico che scattarsi un selfie con la persona amata in una delle piazze più belle d’Italia, come Piazza San Marco a Venezia? Cosa c’è di più naturale, oggi come oggi, che pubblicare sul proprio profilo Facebook il selfie appena scattato con l’amore della propria vita? Niente, a patto che non si tratti di pubblicare una foto che ritrae l’amante invece che la propria moglie.

FOTO IMBARAZZANTI PUBBLICATE SENZA RIFLETTERE SUI SOCIALÈ quello che è accaduto ad un toscano, un rappresentante di Lucca, il quale ha pensato bene di scattarsi un selfie con l’amante trentenne in Piazza San Marco, a Venezia, e poi sbadatamente l’ha pubblicato sul suo profilo Facebook, senza considerare che anche la moglie avrebbe potuto vederlo.

(Fonte foto: www.tuttooggi.info)

(Fonte foto: www.tuttooggi.info)

E difatti la moglie l’ha visto e, in men che non si dica, ha intentato una causa di divorzio. Ma c’è di più: la moglie dell’uomo aveva già avuto dei sospetti circa la fedeltà del marito. Infatti, pare che avesse ingaggiato un investigatore privato per seguirlo nei suoi frequenti viaggi di lavoro. E in effetti, l’investigatore si trovava ad un passo dal cogliere in flagrante il marito traditore, essendo giunto anch’egli a Venezia. Ma il marito si è messo nei guai da solo, pubblicando su Facebook la foto scattata in compagnia dell’amante.

Tra l’altro, pare che l’investigatore non fosse solo: insieme a lui c’era una collega. I due avevano seguito gli amanti fingendo di essere essi stessi una coppia e prendendo una stanza nello stesso albergo dove alloggiavano il rappresentante e l’amante trentenne. La coppia di amanti veniva costantemente seguita e quando il marito aveva scattato il selfie mentre baciava l’amante, l’investigatore e la collega erano ad un passo dallo smascherarli. In ogni caso, tutto il materiale raccolto dai due professionisti è stato aggiunto dall’avvocato della moglie alla foto incriminante, ed è stata immediatamente intentata una causa di separazione.

Mariangela Campo

@MariCampo81

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews