Prova costume: le migliori creme corpo per arrivare in forma all’estate

Parola d’ordine “no panic”. La prova costume si fa sempre più vicina ma con qualche accorgimento dietetico, con qualche passeggiata all’aria aperta e con i prodotti giusti, anche gli strappi invernali posso essere lasciati serenamente alle spalle. Di prodotti per la cura del corpo c’è solo l’imbarazzo della scelta, ce ne sono di ogni tipo, adatti ad ogni esigenza e per tutte le tasche.

Per le donne i più ambiti sono sicuramente i prodotti anti cellulite, ci sono creme, gel, ovuli per trattamenti d’urto, impacchi di alghe, ma l’ideale prima di utilizzarli è fare uno scrub con un prodotto esfoliante, per rimuovere dal corpo le cellule morte e dare nuova vita alla pelle, per poi passare alla crema idratante. Una bella pelle è sicuramente una pelle nutrita e idratata, più recettiva ai trattamenti e meglio preparata a prendere il sole. La crema idratante, sia per il corpo che per il viso, andrebbe usata tutto l’anno e non solo al mare per alleviare le conseguenze del sole e della salsedine, non dimentichiamoci infatti che anche contro il freddo invernale la pelle ha bisogno di aiuto per mantenere il giusto grado di idratazione. Anche lo scrub andrebbe regolarmente utilizzato, sia per il corpo che per il viso, infatti una pelle bella non può che essere una pelle pulita, oltre che idratata.

Per combattere la cellulite, oltre ad usare quotidianamente dei prodotti ad hoc, l’ideale è bere molto, almeno due litri d’acqua al giorno, e fare delle docce di acqua fredda passando il getto dell’acqua dalle caviglie alla parte alta delle cosce per riattivare la circolazione. In commercio vi sono oltre alle creme anticellulite anche creme tonificanti per il corpo, creme antismagliature, creme rimodellanti, l’ideale è usarle con regolarità e i risultati si faranno vedere nell’arco di qualche settimana, mentre la morbidezza e la sensazione di benessere saranno subito palpabili. Oltre a bere molta acqua, è possibile bere anche delle tisane depurative, al finocchio, all’ananas, a patto di non zuccherarle eccessivamente o meglio ancora sarebbe non zuccherarle affatto. Mai come d’estate quando, volenti o nolenti, si è costretti a scoprirsi, si cerca di correre ai ripari dopo mesi di trascuratezza invernale e si comincia a prendersi un po’ più cura di sé stessi. Non bisogna però dimenticare che le creme e i prodotti migliori da soli non possono fare miracoli, occorre sicuramente seguire una alimentazione equilibrata e più leggera, bere molto e aumentare l’attività fisica, il che non significa tre mesi di abbonamento pre-estivo a sfiancarsi in palestra, basta muoversi di più, usando le scale al posto dell’ascensore, evitando di prendere la macchina per fare pochi metri, cogliere l’occasione di fare delle belle passeggiate al parco nelle giornate soleggiate e qualche nuotata quando si va a prendere il sole.

Claudia Vallini

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews