Problemi di coppia a letto? Si va al Pronto Soccorso sessuale

Dal 1° luglio gli italiani potranno usufruire di un nuovo servizio ospedaliero, il Pronto Soccorso sessuale, per curare i problemi... sotto le lenzuola

Pronto Soccorso Sessuale

In Italia si contano 20mila matrimoni bianchi, ovvero quelle coppie che non hanno più rapporti sessuali

Napoli – Tra il 1985 e il 2005 in Italia i matrimoni interrotti da una separazione sono raddoppiati, passando dal 4,5 percento della metà degli anni Ottanta, al 9,3 percento degli anni Duemila (dati Istat). Non solo: tra le unioni che continuano a “resistere” si calcola che il Belpaese conti qualcosa come 20mila matrimoni bianchi, ovvero quelli che non hanno più rapporti sessuali. Per arginare questo stato di cose, o almeno per tentare di farlo, è stato presentato ieri a Napoli il Dipartimento del benessere di coppia, cioè un Pronto Soccorso sessuale.

MATRIMONIO SENZA SESSO? SI VA AL PRONTO SOCCORSO – Il progetto, curato dalla Società italiana di urologia e andrologia e dall’Associazione ostetrici ginecologi ospedalieri italiani (Aogoi), partirà il primo luglio presso il Policlino Federico II, per poi estendersi al Niguarda di Milano e ai Policlinici di Modena e Bari.

L’idea di un Pronto Soccorso sessuale nasce dalla constatazione che buona parte dei divorzi e delle separazioni nasce dalla totale mancanza di sesso nella coppia. E non si tratta di coppie di una certa età: gli studi effettuati dalla Società italiana di urologia e andrologia parlano di uomini e donne al di sotto dei cinquant’anni e quelli che non si separano, vivono nella stessa casa come fratello e sorella.

Il Pronto Soccorso sessuale prevede la gestione della coppia come un’unica entità: quindi, entrambi i membri saranno visitati, rispettivamente da andrologi e ginecologi, pagando un unico ticket e avendo una cartella clinica condivisa. Inoltre, la coppia sarà costantemente supportata da un team di psicoterapeuti, soprattutto perché, per molte coppie che si recano in terapia, il sesso non sembra essere un problema, salvo poi scoprire che è rarissimo o del tutto assente. Spesso, inoltre, la mancanza di sesso all’interno delle coppie è legata ad altri disturbi: disfunzioni erettili e eiaculazione precoce negli uomini, mancanza di desiderio e anorgasmia per le donne. Secondo Vincenzo Mirone, segretario generalre della Società italiana di urologia e andrologia, «Queste disfunzioni viaggiano sempre in due e difficilmente riguardano solo uno dei due componenti della coppia».

Pronto Soccorso Sessuale

Il primo luglio aprirà il primo Pronto Soccorso sessuale, presso il Policlino Federico II di Napoli

IL SESSO COME PARTE INTEGRANTE DELLA SALUTE PSICO-FISICA DELL’INDIVIDUO –  La necessità di affrontare i problemi sessuali all’interno della coppia nasce anche dalla consapevolezza che la salute sessuale sia da considerarsi come parte integrante del benessere psico-fisico di ogni individuo, riconosciuta tale anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

«Considerare entrambi i partner cercando di stabilire un dialogo profondo, empatico e senza reticenze, è un cambiamento rivoluzionario nell’approccio e nella gestione delle più comuni patologie e dei disturbi sessuali», afferma Antonio Chiantera, segretario nazionale Aogoi. Se in passato il sesso era un tabù, oggi non lo è più. Ma nonostante questa apertura mentale, milioni di uomini e donne sono interessati da patologie che non consentono una serena (se non proprio felice) vita intima: ciò si ripercuote naturalmente sull’umore. «Una cattiva sessualità, specie nei giovani, porta a fare esplodere l’aggressività verso gli altri, ovvero quelle energie che si dovrebbero sviluppare nella vita sessuale», spiega Vincenzo Mirone.

 

Mariangela Campo

@MariCampo81

Foto: www.google.com

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

2 Risponde a Problemi di coppia a letto? Si va al Pronto Soccorso sessuale

  1. Pingback: Problemi di coppia sotto le lenzuola? Arriva il pronto soccorso … – Quotidiano.net | Sindacato UNSIAU

  2. avatar
    sessuologo comportamentale 29/06/2014 a 09:59

    quanto qui scritto prevede una cura con équipe multidisciplinare per problemi sessuali emersi in una coppia. Tuttavia in almeno due capitoli del Manuale pratico del benessere (Ipertesto editore, con patrocinio club UNESCO), anche secondo quanto prescrive l’OMS, i vari disturbi sessuali (maschili e femminili) si possono anche prevenire (non solo curare, quando sono curabili) mettendo in pratica (da soli ed in coppia, quando c’è il partner) quelle prescrizioni sessuologiche, consigli psicologici, informazioni pratiche naturopatiche ed esercizi domestici presenti in un percorso di quasi 600 pagine del Manuale di “auto aiuto per vivere meglio”, oggi alla seconda edizione italiana. Ciò per evitare al singolo e alla coppia di incappare imprevedibilmente durante gli incontri sessuali in problematiche che ostano fare sesso felicemente.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews