Primo maggio e trasporti

viaggiare-in-treno-pullman-o-aereo

In occasione del ponte del primo Maggio, complici le previsioni meteo favorevoli, in molti hanno deciso di concedersi un w.e di relax con gite fuori porta o andando in uno dei vari eventi e concerti organizzati per l’occasione. Per chi riconosce nel Primo Maggio il valore sociale e storico vi sono state numerose iniziative in giro per l’Italia: il Concertone del Primo Maggio organizzato da CGIL, CISL e UIL che come ogni anno ha avuto luogo nella splendida Piazza di S.Giovanni a Roma e ha visto la partecipazione di artisti del calibro di Goran Bregovic, Bluvertigo, Almamegretta, Pfm, Enzo Avitabile, Irene Grandi, e molti altri. Altro concerto molto interessante è stato quello di Taranto, per la cui realizzazione i direttori artistici Roy Paci e Michele Riondino hanno coinvolto Subsonica, Caparezza, Marlene Kuntz, Brunori Sas, Mannarino. Altri eventi in giro per l’Italia, e altre iniziative interessanti nel resto d’Europa.

Sono stati giorni che hanno visto un notevole aumento del traffico aereo nei cieli internazionali e non solo. Perché se è vero che secondo un sondaggio redatto da GoEuro l’aereo è il mezzo prediletto da chi viaggia per piacere, non vi è alcun dubbio che in molti preferiscano viaggiare in treno anche per spostarsi durante le vacanze, soprattutto se le distanze da raggiungere sono brevi.

Lo si evince anche dalla scelta della città di Roma di aumentare il numero dei bus notturni previsti per la notte del 30 Aprile/primo Maggio, e di aumentare i controlli antievasione al fine di evitare che si verifichino episodi di utenti che non pagano il biglietto del treno (prova del fatto che è un mezzo molto gettonato in queste occasioni) per scelta del Gruppo FS Italiane. Non solo aerei quindi come mezzi per spostarsi durante le vacanze, ma anche treni ideali per collegare tratti brevi che collegano Roma a Milano, per chi fosse interessato a visitare i padiglioni dell’Expo Milano 2015 attivi per sei mesi, la cui inaugurazione ha avuto luogo esattamente nel giorno del primo Maggio.

Sempre in occasione del primo Maggio il quartiere di Tor Marancia ha celebrato la street art, rendendo fruibili i murales presenti negli edifici della zona dalle 11 alle 17, fornendo ai visitatori delle guide d’eccezione quali i cinque street artist disposti a passeggiare insieme ai visitatori tra le 18 opere murali di “Big city life”, progetto della galleria 999 Contemporary. Arte in strada anche in via Margutta, dove dalle 9 alle 22 si ripropone l’appuntamento con i Cento Pittori, fino al 3 maggio.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews