Prime Now, con Amazon le consegne arrivano in un’ora

Il servizio Prime Now, disponibile in abbonamento, permetterà ai clienti di Amazon di ordinare gli articoli tramite un App e di riceverli entro un'ora

amazonStanchi di fare la spesa, di uscire col freddo per ritrovarvi poi a perdere, se tutto va bene, almeno un’ora di fila alla cassa? Bene, in questo caso sareste entusiasti di sapere che Amazon ha lanciato il servizio ‘Prime Now’, attraverso il quale i vostri acquisti verranno consegnati direttamente a casa vostra in un’ora.

SERVIZIO IN ABBONAMENTO – Tuttavia, anche la comodità ha un costo, così ‘Prime Now’ sarò disponibile solamente per i clienti che sottoscriveranno un’abbonamento annuale, il cui costo ammonta a circa novantanove dollari l’anno. A scelta dell’acquirente, la consegna potrà avvenire entro un’ora, con un supplemento pari a circa otto dollari, o in un tempo non superiore alle due ore, senza ulteriori costi aggiuntivi.

PRODOTTI DI USO QUOTIDIANO – Attualmente il servizio è stato attivato solamente a Manhattan, dalle sei a mezzanotte, e permetterà la consegna di una serie limitata di prodotti di uso quotidiano, quali ad esempio shampoo, detersivi, batterie, rotoli di carta e libri.  Tuttavia, Amazon ha già fatto sapere di essere intenzionata ad estendere ‘Prime Now’ in altre città statunitensi nel 2015. Per fare la spesa è già disponibile un App, sia per Ios che per i dispositivi mobili Android, mentre Amazon gestirà gli ordini dell’e-commerce direttamente da una sede situata sulla trentaquattresima strada.

TREND ULTRA RAPIDO – L’idea, già anticipata da siti come Kozmo e Urbanftech, conferma il crescente ‘trend’ verso le consegne ‘istantanee’ inaugurato da Google, che già da inizio anno ha ampliato i propri servizi ‘in giornata’ anche a New York e Los Angeles. Inizialmente Amazon aveva  previsto lo sviluppo di un sistema di consegne basato sui droni, opzione poi abbandonata a favore delle più comode e realistiche biciclette. Al momento non è ancora stato noto se il servizio verrà esportato anche in Europa; tuttavia, qualora ‘Prime Now’ dovesse avere successo negli Usa, è probabile che i magazzini di Amazon si moltiplicheranno anche nelle nostre città.

Carlo Perigli
@c_perigli

foto: cdn. mhpbooks.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews