Primarie centrosinistra: perplessità sui dati. Vendola non appoggia Renzi

Roma – «Hanno votato circa 3 milioni e centomila cittadini. Bersani e’ al 44,9%, Renzi al 35,5%, Vendola al 15,6%, Puppato al 2,6% e Tabacci all’1,4%. Questi dati possono avere solo minime variazioni: forse manca qualche sezione in Umbria e a Milano, ma gia’ domenica si poteva discutere piu’ o meno con gli stessi numeri» ha comunicato il coordinatore nazionale delle primarie Nico Stumpo.

Ma sono già scoppiate le polemiche sui dati diffusi, secondo il comitato di Matteo Renzi, infatti, i punti percentuali che dividono Renzi da Pier Luigi Bersani sono cinque e non nove e i toni hanno iniziato a farsi accesi, ma Bersani tenta di mitigare i toni in vista del prossimo appuntamento primarie: «Siamo tutti importanti, Renzi è un protagonista di questa battaglia, ha dato vivacità siamo un grande campo e una grande squadra. Ognuna in questa squadra ha un compito. Ma non facciamo il bilancino».

Vendola, intanto, incassata la sconfitta ha escluso l’appoggio a Renzi e già dichiarato che il suo sostegno andrà alla squadra di Bersani: «Nessuno poteva aspettarsi un endorsement per il sindaco di Firenze, a cominciare dallo stesso Renzi. Attendiamo profumo di sinistra».

In attesa del ballottaggio di domenica prossima i candidati ancora in lizza si riorganizzano, cercando di convincere gli elettori che ieri hanno accordato la propria preferenza a Nichi Vendola e che andranno a fare la differenza, decidendo il candidato premier del centrosinistra.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews