Prezzi dei carburanti: in Umbria lo sconto è fiscale

prezzi-benzina-sconto-carburante

Agosto si avvicina e la chiusura per ferie di aziende e negozi porterà molte persone sulle affollate autostrade italiane per recarsi nei luoghi di vacanza, al mare o in montagna. In un quadro economico ai limiti della deflazione il prezzo della benzina, paradossalmente, continua a salire. Dopo aver registrato nei primi 5 mesi dell’anno un calo ponderato dell’1,99% rispetto allo stesso periodo del 2013, i derivati del petrolio sono tornati ad aumentare in prossimità dell’estate. Maggior richiesta, prezzo maggiore: l’ineluttabile legge della domanda e dell’offerta non perdona. E, come al solito in questi casi, riparte la caccia da parte degli automobilisti agli ultimi sconti carburante.

L’esodo dalle città verso le mete di villeggiatura comporta dei costi non indifferenti. Il pedaggio autostradale, il soggiorno in hotel e nel villaggio turistico, i frequenti acquisti quotidiani, le cene al ristorante e qualche sfizio estivo rappresentano insieme una spesa che non può essere sottovalutata. A questa si aggiungono i litri di carburante da pagare al distributore. Al netto di sconto la benzina costa mediamente 1,829 euro al litro mentre il gasolio ha raggiunto 1,678 euro. In base ai prezzi odierni i più fortunati sono i turisti che scelgono di trascorrere qualche giorno in Umbria, dove i consumatori possono risparmiare quasi 5 centesimi al litro.

benzina 222

Lo sconto sul carburante, in questo caso, è offerto dalla Regione Umbria. Alla fine di Dicembre 2013 la Giunta regionale di Perugia ha deciso la cancellazione totale dell’accisa addizionale regionale. Dall’iniziale prelievo fiscale aggiuntivo di 4 centesimi del 2012, la Regione Umbria è passata all’applicazione di un’imposta di 2,5 centesimi nel 2013. Quest’anno poi, nel complesso delle decisioni per la riduzione della pressione fiscale nei confronti dei cittadini umbri, la Giunta ha eliminato completamente l’addizionale. Questa coraggiosa decisione spiega dunque la grande differenza di prezzo della benzina e del gasolio rispetto alle altre regioni italiane. Se poi a questo alleggerimento fiscale si sommano le frequenti promozioni sul carburante offerte da molte aziende fare benzina può risultare veramente conveniente.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews