Premio Campiello, ecco i finalisti. Ora parte il tour estivo

Venezia –Il Premio Campiello è un premio letterario assegnato a opere di narrativa italiana ed istituito nel 1962 dagli Industriali del Veneto. Il successo delle opere in concorso, confermato sia dalle vendite ma anche dalla trasposizione cinematografica di alcuni di esse, testimonia l’importanza del Campiello che è ritenuto uno tra i più prestigiosi premi d’Italia e tra i più importanti nel panorama editoriale italiano. Attraverso questo Premio, gli Industriali Veneti intendono offrire il loro contributo alla promozione della narrativa italiana e a incentivare e diffondere il piacere per la lettura, creando anche nuovi lettori.

Una Giuria, composta in parte da tecnici letterati e in parte popolare, seleziona i cinque romanzi che andranno a concorrere per l’assegnazione finale del Premio Campiello Letteratura e che hanno rispettato il regolamento dell’edizione in corso. Per il 2011 i finalisti sono stati selezionati a fine maggio. Le cinque opere selezionate si aggiudicano il titolo di Premio Campiello – Selezione Giuria dei Letterati. In questa occasione la Giuria dei Letterati assegna anche il Premio Campiello Opera Prima, riconoscimento che viene attribuito a uno scrittore per il suo romanzo “di esordio”. Ricordiamo che la vincitrice della scorsa edizione del Premio Campiello è stata Michela Murgia con il suo Accabadora, edito da Einaudi, che ha riscosso un grandissimo successo, mentre quest’anno la vincitrice è Viola Di Grado con Settanta acrilico trenta lana (edizioni E/O).

La selezione, da parte degli esperti del settore e dai non, è un modo per ottenere una votazione assoluta e voluta dal pubblico e non solo da letterati, che poi saranno i veri lettori delle opere presentate al premio. A Padova, il 28 maggio, sono stati quindi scelti gli autori delle 5 opere finaliste che verranno premiate con 10000 euro. Il vincitore assoluto verrà indicato sabato 3 settembre 2011 con la Cerimonia finale che si terrà a Venezia, in contesti tra i più rappresentativi della storia e della cultura della città, quali ad esempio l’Isola di San Giorgio, La Fenice e Palazzo Ducale. Chi sono i finalisti? Ernesto Ferrero con il romanzo Disegnare il vento (Einaudi) 9 voti, Giuseppe Lupo con il romanzo L’ultima sposa di Palmira (Marsilio) 8 voti, Maria Pia Ammirati con Se tu fossi qui (Cairo Editore) 7 voti, Federica Manzon con Di fama e di sventura (Mondadori) 6 voti, Andrea Molesini con Non tutti i bastardi sono di Vienna (Sellerio) 6 voti.

Aspettando la proclamazione del vincitore, Il Premio Campiello, con la collaborazione delle località ospiti, promuove ed organizza, degli incontri con gli Autori nelle maggiori mete turistiche italiane. Così, alla fine di giugno, è iniziato il tour estivo con una serie di appuntamenti. Il 22 giugno gli autori sono stati presenti in Veneto, al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto alle ore 20.45,  mentre il 23 giugno a Milano al Museo della Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. Prossimo appuntamento sarà giovedì 21 luglio in Umbria: alle ore 19.30 i cinque autori saranno a Spello (PG) a Villa Fidelia ospiti della Provincia di Perugia. Il giorno successivo, venerdì 22 luglio, gli scrittori finalisti saranno a Punta Ala (GR) alle ore 19.00 sulla Pagoda sul mare del Gallia Palace Hotel.

Da giovedì 28 luglio gli autori saranno di nuovo in Veneto, prima tappa a Jesolo (VE) in Piazza Milano alle ore 20.30. A seguire venerdì 29 alle ore 18.00 ad Asiago (VI) al Centro Congressi Millepini, per un incontro promosso e organizzato da Confindustria Vicenza e dal Comune di Asiago. A concludere sabato 30 alle ore 18.00 a Cortina d’Ampezzo (BL).

Questi incontri con gli autori sono il canale migliore e più apprezzato per promuovere la lettura e il romanzo. Sono diventati degli eventi veri e propri molto attesi dal pubblico fino al giorno della proclamazione del vincitore, 3 settembre a Venezia, appuntamento di gala esclusivo, rigorosamente su invito, dove si mescolano mondanità, cultura e spettacolo. Sono presenti le alte cariche istituzionali dello Stato, della città di Venezia, del mondo Confindustriale e dell’imprenditoria nazionale e veneta. Sono invitate, inoltre, personalità del mondo dello spettacolo e della cultura italiana. La festa non si esaurisce qui. Dopo la cerimonia conclusiva ci saranno altri incontri su tutto il territorio nazionale tra il pubblico e/o i ragazzi delle scuole, e i finalisti. Intanto, non ci resta che attendere il vincitore…

Chiara Campanella

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews