Prato. Balla e mostra il seno in classe: teoria gender nel mirino

Pubblicato da Azione Giovani – Gioventù Nazionale Prato su Venerdì 8 aprile 2016

Prato – E l’insegnante mostrò il seno. E’ questo quello che è accaduto in un istituto scolastico di Prato dove una docente, in aula, non ha esitato a improvvisare uno stacchetto sexy condito di spogliarello. Il resto lo racconta Filippo Balugani sulla pagina Facebook di Azione Giovani Prato, l’organizzazione che ha avuto per le mani il video e che ha provveduto a divulgare.

SPOGLIARELLO – La scuola teatro dell’episodio è l’istituto Gramsci Keynes e la formosa docente – viene detto – si è denudata durante le ore di lezione dopo aver abbozzato un balletto. Le considerazioni di Azione Giovani sono pesantissime: «Senza voler disturbare il tema del “diritto allo studio” – continua Balugani – (certo più rilevante dello squallido spettacolo offerto al Gramsci Keynes) non possiamo non constatare come questo episodio si inserisca in un contesto che caratterizza quella scuola di cui fanno parte le lezioni progender e la negazione degli spazi da noi richiesti per lo svolgimento di un dibattito sul tema del bullismo nelle scuole.»

Inutile dire che il casus è già politico e sta coinvolgendo sostenitori ed oppositori della famigerata teoria gender introdotta nella scuola. Sicché mentre Azione Giovani auspica un’indagine che accerti la reale dinamica dei fatti e certifichi le capacità educative del corpo insegnanti, il capogruppo di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli in Regione Toscana è intervenuto. Spiega IlGiornale.it: «Si tratta di un episodio inqualificabile che dimostra in modo emblematico lo stato di disattenzione e pressappochismo in cui versa il nostro sistema scolastico. Nessun insegnante può permettersi di esibirsi in pose provocanti in uno spettacolo - spogliarello in classe. Per di più, dalle informazioni che abbiamo, si tratta di un soggetto che già in passato aveva già dato segni di instabilità».

Ora l’insegnante rischia il licenziamento.

Chantal Cresta

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews