Polizze a rate: caratteristiche e funzionamento

assicurazione-auto-polizze-a-rate

Nonostante le notizie che si susseguono di piccoli segni di ripresa, la situazione finanziaria ed economica delle famiglie italiane non è certamente la migliore e questo ha portato molte persone a fare delle scelte drastiche per pensare al futuro, come ad esempio effettuare un robusto taglio degli “extra” e cercando in questo modo di trovare un bilancio familiare in equilibrio. Alcune voci però non si possono comprimere, ed una di queste è l’assicurazione della propria vettura o del proprio autocarro / furgone per chi lo utilizza come mezzo di lavoro, come gli artigiani od i piccoli imprenditori.

Un escamotage che molti stanno prendendo in esame è quello di ricorrere alle assicurazioni a rate, che stanno espandendosi sempre di più, con le compagnie assicurative che, consce della situazione precaria di molte famiglie italiane hanno deciso di offrire questa nuova opportunità, per quanto riguarda la Responsabilità Civile Auto. La formula proposta dalle compagnie assicurative è molto semplice, ed il cliente scegliendola, ha la possibilità di pagare in modo rateale invece di effettuare il versamento dell’intero premio annuale alla scadenza.

polizze-a-rate

La rateizzazione viene effettuata per tutti i dodici mesi dell’anno e l’unica necessità è quella di essere titolari di un conto bancario sul quale vengono prelevate mensilmente le rate, Una soluzione che accontenta tutti, ed in particolare chi possiede più di un’auto, od appunto usa dei mezzi per il proprio lavoro. Con la rateizzazione la vettura resta assicurata come nel caso del pagamento in un’unica soluzione, ma c’è il grande vantaggio della dilazione e di poter quindi programmare le spese sapendo in anticipo quanto costa ogni mese. Naturalmente, come tutte le soluzioni potrebbero esserci anche degli svantaggi, e pertanto prima di scegliere la soluzione rateale i clienti devono fare grande attenzione a tutte le condizioni del contratto, con una lettura attenta, ed anche alle condizioni accessorie, che vengono richieste in alcuni casi.

Normalmente la rateizzazione avviene senza che al cliente vengano addebitati gli interessi, ma in alcuni casi questi possono essere richiesti ed alcune compagnie aggiungono alla rateizzazione la fornitura di una particolare carta di credito, della quale successivamente il cliente è chiamato a sostenere le spese. In tutti questi casi è quindi necessario valutare bene il pacchetto completo, con particolare attenzione al tasso d’interesse che sarà applicato, e comunque, dato che è possibile, prima di fare qualunque scelta, è meglio richiedere, e confrontare, i preventivi di diverse compagnie assicurative. Chiaramente questa soluzione rateale è molto più consigliabile per quelle persone che possiedono uno stipendio fisso, dato che ogni mese le rate vengono addebitate in maniera automatica.

L’offerta di polizze di assicurazione rateizzate è molto diffusa ed in molti casi si possono scegliere anche compagnie assicurative “on line”. Una di queste è la UnipolSai, che offre, senza interessi, una rateizzazione mensile, a cui aggiunge la possibilità di installare a bordo dell’autovettura del cliente la “scatola nera”, che consente di risparmiare sia sulla polizza RCA che anche su quelle accessorie di furto ed incendio, oltre ad offrire maggiore sicurezza in caso di incidente. Una proposta interessante in questo campo è anche quella che offre Genertel, che prevede un pagamento rateale tramite una carta di credito, con un piccolo sovrapprezzo rispetto all’importo iniziale, pari al 4%. Nessun interesse e nessuna spesa accessoria, in caso di rateizzazione mensile, nemmeno per i clienti della Milano Assicurazioni e per coloro che hanno un conto corrente presso l’istituto bancario Intesa San Paolo.

Passando alle compagnie assicurative che operano “on line”, la ConTe, offre la possibilità di effettuare il pagamento rateale, scegliendo tra due soluzioni, a 12 o 12 rate, oltre a poter effettuare l’acquisto della polizza direttamente “on line”. Prezzi vantaggiosi sono anche quelli offerti dalla Zurich Connect, con la quel si possono ottenere risparmi di circa il 40% rispetto ai prezzi applicati dalle altre compagnie. In questo caso il cliente può operare sia “on line” che attraverso il collegamento telefonico. Nelle polizze di Zurich Connect ci sono molte garanzie accessorie che riguardano sia i motocicli che le autovetture ed anche gli autocarri e furgoni. Per la richiesta di un preventivo basta andare sul sito ufficiale della compagnia. La rateizzazione in 12 mensilità viene offerta anche da Allianz assicurazioni, ed è a tasso zero. Nel caso di un’assicurazione per un autocarro od un furgone, il proprietario può richiedere il preventivo anche “on line” effettuando così anche un notevole risparmio di tempo.

In definitiva quindi la scelta di rateizzare l’assicurazione è una soluzione semplice e nello stesso tempo efficace per ottenere un risparmio. Questo vale ancora di più per i cittadini della Campania, i quali sono alle prese con costi superiori a quelli della media italiana, sia che si tratti di una autovettura, che di un autocarro od un furgone. Le cifre che vengono richieste per una assicurazione in Campania sono a livelli esorbitanti, soprattutto a causa dell’alto numero di incidenti che si verificano. Secondo i dati relativi all’ultimo trimestre dello scorso anno, la media delle polizze prevede una spesa attorno agli 800 Euro, mentre la media italiana arriva appena a 500 Euro.

Foto via wired.it, autoblog.it, risparmioassicurazioneauto.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews