Pippo Baudo vuole tornare a lavorare

Roma – Ricoverato lo scorso settembre all’ospedale Sant’Andrea di Roma per un malore, il popolare presentatore televisivo Pippo Baudo, dimesso il 30 del mese scorso, ha dichiarato di voler tornare al più presto in televisione e di riprendere il suo lavoro il prima possibile perché «Se non lavoro sto male».

Dichiarazione che non stupisce dopo le polemiche degli scorsi giorni. Infatti lo show man e caro amico di Pippo Baudo Fiorello, qualche giorno fa aveva dichiarato che la colpa del malore di Baudo fosse attribuibile alla Rai, perché nell’ultima stagione ha impegnato troppo poco il presentatore.

Baudo non ha negato di nutrire un certo risentimento nei confronti della tv di Stato, ma ha anche ammesso che nel mondo dello spettacolo è normale vivere fortune alterne e non lavorare allo stesso modo ogni stagione televisiva.

Intanto la stampa ha iniziato a chiedersi chi potrebbe essere l’erede di Baudo e lui ha risposto ai microfoni di Radio 101: «Un mio erede? C’è per esempio Enrico Brignano, che sta facendo passi da gigante. Un personaggio che tiene il teatro bene: l’ho visto nel Rugantino e nei suoi spettacoli da monologhista, davanti a settemila persone».

La cosa certa è che vista la – contestabile – riorganizzazione del palinsesto Rai, non dovrebbe mancare l’opportunità di inserire Baudo sulle reti che lo ospitano da anni e il cui – antico – lustro è stato costruito anche da Baudo, l’ennesima vittima di un Paese che cambia e dei tagli.

Ma qualcuno gli avrà detto della gente che sta male se non lavora perché non sa come pagare le bollette, l’affitto e il cibo?

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews