Petra Laszlo denuncia il rifugiato siriano sgambettato

Petra Laszlo (fonte: twitter.com)

Petra Laszlo (fonte: twitter.com)

Dopo essere divenuta nota per aver preso a calci dei rifugiati siriani e aver fatto lo sgambetto a uno di loro, mentre portava in braccio il suo bambino, l’operatrice ungherese Petra Laszlo vuole far causa all’uomo e al social network Facebook.

LO SGAMBETTO AL RIFUGIATO SIRIANO - Lo scorso 8 settembre 2015 Petra Laszlo era stata ripresa mentre sgambettava un rifugiato siriano nella città di Röszke, in Ungheria, durante la fuga verso l’Europa in cerca di salvezza e di un futuro migliore. Dopo il triste gesto, divenuto virale grazie al social network Facebook e ai numerosi quotidiani online che avevano diffuso il video, l’operatrice ungherese, sommersa da commenti negativi e da feroci critiche, era stata licenziata dall’emittente ungherese N1Tv.

LA DENUNCIA DI PETRA LASZLO - Dopo essersi pubblicamente scusata e aver giustificato il suo gesto, dichiarando di essere stata spinta dal timore di un’aggressione, Petra Laszlo è tornata a far parlare di se dopo un’intervista al quotidiano russo Izvestia, in cui la donna ha affermato di essere intenzionata a denunciare l’uomo siriano “sgambettato”, Osama Abdul Mohsen, e contro il social network Facebook.
La decisione è spinta, afferma la stessa all’intervistatore di Izvestia, dalla perdita del lavoro, causata da una presunta testimonianza di Osama Abdul Mohsen; «sto pensando di denunciare quell’uomo perché sono stata licenziata per una sua testimonianza. Lui, in un primo momento, aveva accusato i poliziotti dello sgambetto, poi ha ritrattato» afferma Petra Laszlo, dimenticando che il gesto venne ripreso dalla telecamera di una collega e che mostrava inequivocabilmente lo sgambetto e i calci sferrati dalla donna nei confronti dei rifugiati in fuga.

Il social network di Mark Zuckerberg è invece colpevole di non aver censurato i commenti minacciosi rivolti alla sua persona, mentre avrebbe prontamente cancellato i gruppi di supporto.

«Andremo fino in fondo a questa storia, mio marito ne fa una questione d’onore. Da quando è successo tutto questo, vengo minacciata e sto pensando di lasciare il mio paese» ha concluso Petra Laszlo.

Alessia Telesca

foto: twitter.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews