Per dimagrire? Meglio fare attività fisica prima della colazione

dimagrire attività fisica colazione

Fare attività fisica prima di colazione sarebbe un toccasana soprattutto per gli uomini

Roma – Diete, digiuni sconsiderati e ore passate in palestra troppo spesso senza risultati. Sono tante le persone che nel quotidiano combattono con la bilancia, in particolare le donne sempre insoddisfatte del proprio corpo. Tuttavia negli ultimi anni anche gli uomini hanno mostrato una maggiore attenzione alla forma fisica e ai chili in eccesso.

E proprio al sesso maschile è rivolta la ricerca pubblicata sul British Journal of Nutrition. Si tratta nello specifico di uno studio guidato dai dottori Jason M. R. Gill e Nor M. F. Farah dell’Istituto Universitario di Scienze Mediche e cardiovascolari dell’Università di Glasgow. Questi hanno confermato come l’attività fisica svolta al mattino, e in particolare quando si è ancora a stomaco vuoto, faccia bruciare più grassi. A trarne beneficio quindi il metabolismo: in mancanza infatti dell’apporto di energia dato dal cibo, il corpo sarebbe costretto a ricorrere alle riserve di grasso, con il vantaggio quindi di eliminarle in modo definitivo.

Per arrivare a tale conclusione, gli studiosi hanno osservato dieci pazienti di sesso maschile, tutti rigorosamente in sovrappeso, accomunati anche da uno stile di vita sedentario e di un’età media di ventotto anni.

Tutto il gruppo è stato sottoposto a dei test in modo da verificare quali conseguenze avesse l’esercizio fisico in due diversi momenti: prima di mangiare e dopo mangiato. Gli esami sono stati di tre tipi, ciascuno dei quali ha dato dei risultati bene distinti. Nel primo caso parte del gruppo dopo aver consumato la colazione non ha poi svolto alcun esercizio fisico. Nel secondo invece è stata fatta una piccola passeggiata prima del pasto mattutino, e nel terzo caso invece alcuni sono riusciti a camminare per circa un’ora dopo la colazione.

In realtà solo coloro che avevano camminato senza aver fatto prima colazione hanno mostrato dei risultati migliori: ben il 33% di grasso consumato in più rispetto a coloro che invece avevano intrapreso la camminata a stomaco pieno. I vantaggi per l’organismo non sono stati solo questi. Ottimi risultati anche per il sistema cardiocircolatorio: i grassi nel sangue hanno subito una forte riduzione.

«Ma non aspettatevi risultati lampo – ha dichiarato una dei ricercatori – perché sessanta minuti di camminata quotidiana per dieci giorni di fila fanno dimagrire circa mezzo chilo». Nei soggetti sedentari quindi anche solo sessanta minuti di camminata a passo sostenuto possano quindi essere utili per contrastare l’accumulo di grasso. Niente di eccessivo, ma che può essere l’ideale per chi sta tutto il giorno alla scrivania, dietro un computer purchè ovviamente svolto con costanza.

Di certo l’allenamento mattutino si dovrà conciliare con le esigenze lavorative e della famiglia. Tuttavia se i risultati nel lungo periodo dovessero essere confermati, allora varrebbe davvero la pena fare un po’ di moto a digiuno per bruciare i grassi e perché no rigenerare anche la mente.

Angela Piras

 Foto: nottecriminale.it; romagnaoggi.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews