Paura nella notte vicino a Pisa, treno Intercity in fiamme

Paura stanotte per i passeggeri dell'Intercity Napoli - Sestri Levante: l'ultimo vagone del convoglio ha preso fuoco. Ancora sconosciute le cause

Le fiamme che si sono sprigionate dall'ultimo vagone dell'Intercity Napoli - Sestri Levante

Le fiamme che si sono sprigionate dall’ultimo vagone dell’Intercity Napoli – Sestri Levante

Migliarino (Pisa) – Tra le 23.30 e le 00.00 di stanotte, all’altezza di Migliarino, nel pisano, lungo la linea ferroviaria che costeggia il Tirreno, un vagone dell’Intercity Napoli – Sestri Levante si è incendiato. Si tratta della carrozza numero 522, dalla quale prima si è vista fuoriuscire una colonna di fumo e, dopo poco, il vagone è stato interamente avvolto dalle fiamme. I passeggeri sono stati evacuati tempestivamente e sono tutti salvi.

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE – Pare che l’allarme sia stato lanciato da una pattuglia della polizia in normale giro di perlustrazione notturno. Gli uomini della volante avrebbero infatti notato del fumo che fuoriusciva dall’ultimo vagone del convoglio e hanno avvisato immediatamente il personale del treno. Tuttavia, sembrerebbe, dalle notizie che si stanno diffondendo anche tra i passeggeri illesi, che qualcuno di loro si fosse già accorto che qualcosa non andava, perché avevano visto il personale dell’Intercity fare avanti e indietro verso l’ultima carrozza subito dopo la stazione di Pisa.

Tutti i passeggeri sono stati evacuati e poi soccorsi dal personale del 118. Sono tutti salvi

Tutti i passeggeri sono stati evacuati e poi soccorsi dal personale del 118. Sono tutti salvi

Appena il conducente è stato avvisato di quanto stava accadendo, ha fermato il treno e i passeggeri sono stati fatti evacuare. Una volta scesi dal convoglio, i centoventi viaggiatori sono stati assistiti dal personale del 118 e nessuno di loro ha avuto bisogno di essere ricoverato in ospedale. Solo un uomo, probabilmente dopo un attacco di panico, ha tentato di uscire dal treno spaccando un vetro e ferendosi a una mano. Una quarantina di persone ha avuto fastidi  di respirazione dovuti all’inalazione del fumo, ma sono state assistite nei pressi del treno fermo sui binari e neanche nessuna di esse è stata trasportata in ospedale. Tutti i passeggeri sono stati sistemati su una vicina piazzola dove hanno atteso per circa due ore l’arrivo di due autobus che li hanno trasportati alla stazione di Viareggio. L’Aurelia è stata chiusa in entrambe le direzioni all’altezza di Torre del Lago (bivio della Bufalina).

Sul convoglio poi sono saliti i vigili del fuoco che, dopo aver spento le fiamme, lo hanno ispezionato. Secondo le fonti di Trenitalia il fumo si sarebbe sviluppato all’interno della carrozza 522 intorno alle 23.30 nel tratto tra San Rossore e Torre del Lago, ma nessuna notizia è ancora certa riguardo al motivo per cui sia scoppiato l’incendio.

Mariangela Campo

@MariCampo81

Foto: www.iltirreno.gelocal.it

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Paura nella notte vicino a Pisa, treno Intercity in fiamme

  1. Pingback: Treno in fiamme a Migliarino, notte di paura per 120 passeggeri … – La Nazione | Sindacato UNSIAU

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews