Patto Nazareno-bis: Berlusconi ricerca una collaborazione con Renzi

Col Patto Nazareno-bis, Forza Italia e Pd potrebbero riuscire nell'ardua missione: saldare un'intesa di cooperazione

Berlusconi e Renzi: possibile accordo col Patto Nazareno-bis (investireoggi.it)

Berlusconi e Renzi: possibile accordo col Patto Nazareno-bis (investireoggi.it)

Roma – Silvio Berlusconi starebbe rimuginando sull’ipotesi di un nuovo accordo con il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Possibile dunque che si decida di ripercorrere la strada della collaborazione con un Patto Nazareno-bis. E’ il Corriere della sera a diffondere la notizia, rivelando che l’offerta del leader di Forza Italia sarebbe già arrivata a Palazzo Chigi.

PATTO NAZARENO-BIS – Pare che sia stata l’insistenza del proselito alleato, presidente di Mediaset Fedele Confalonieri e dell’ex presidente del Consiglio Enrico Letta, a convincere Silvio Berlusconi. Forza Italia si è dunque mostrata disponibile al dialogo con la maggioranza. Accantonati gli ultimi residui dei vecchi scandali, soffocato l’astio – nonché l’enfasi e la passione – di un tempo, ci si avvia verso la ridefinizione di un’intesa. Ma non c’è concessione che non conosca un certo grado di compromesso: in cambio del suo contributo, il leader azzurro chiede, infatti, che sia reintrodotto il Senato elettivo e che venga restituito il premio di maggioranza alla coalizione, e non più alla lista, come previsto attualmente dall’Italicum.

ALTRUISMO O PENTIMENTO – Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ritiene che la sua disponibilità nei confronti del Pd sia possa essere interpretata come un chiaro gesto di generosità, visto che «Renzi è odiato all’interno del suo partito, dove ho l’impressione che stiano lavorando per farlo cadere». Al contrario il premier Matteo Renzi ritiene che Berlusconi stia agendo perché spinto da un palese sentimento di rimorso, visto che «Berlusconi si è reso conto di aver commesso un grave errore» staccandosi dal Nazareno. Quale che sia la verità, quel che è certo è che in casa azzurra si respira aria di destituzione: «Tutto è pronto a casa nostra per sloggiare un premier che è sempre più tale solo per modo di dire. Berlusconi è l’unico oggi in grado di far risorgere una speranza di cambiamento».

Antonietta Mente

@AntoMente

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews