Passeggiate nella bellezza: alla scoperta dei giardini della Sardegna

sardegna

Al via sette l’appuntamento con  “Passeggiate nella bellezza – Sette giardini per sette weekend”, l’evento che, grazie al progetto “Primavera accessibile 2018 – Itaca”, permette a residenti e turisti di scoprire la rete dei Giardini storici di Sardegna, con particolare attenzione al tema della accessibilità.

Sette appuntamenti da non perdere

Sette incontri, sette giardini, sette esperienze uniche. Sette weekend per perdersi e ritrovarsi tra i giardini più belli della Sardegna, quelli che ne compongono la rete dei Giardini storici. E’ la manifestazione “Passeggiate nella bellezza – Sette giardini per sette weekend”, un appuntamento nato nell’ambito del progetto “Primavera accessibile 2018 – ITACA”. Gli incontri, che prendono il via nel secondo weekend di marzo, prendono il via dalla tradizionale “Primavera in giardino” di Milis (Or). Si tratta del consueto appuntamento con la mostra-mercato dedicata alla cultura del verde che si svolge presso il Giardino degli agrumi dello stabilimento Pernis-Vacca e presso la Vega di Palazzo Boyl. Qui tutti gli appassionati di verde potranno dare spazio ala propria fantasia e procurarsi tutto l’occorrente per preparare i propri giardini, terrazzi o balconi ad accogliere l’imminente primavera, anche con il contributo del portale di Tiziano Codiferro, ricco di suggerimenti e spunti per gli amanti del verde.

La Sardegna punta sul turismo botanico

La manifestazione sarda che vede protagonista i suoi giardini vuole essere l’occasione per rafforzare un segmento importante dell’offerta turistica dell’isola: il turismo botanico. “Dopo la firma dell’intesa per la nascita della rete dei Giardini Storici di Sardegna, avvenuta a ottobre, – ha spiegato l’assessore regionale al Turismo, Artigianato e Commercio, Barbara Argiolas –, “Passeggiate nella bellezza” è il primo tassello nella costruzione di una offerta di qualità che valorizzi le sette eccellenze botaniche e paesaggistiche coinvolte nella rete stessa. E’ parte integrante delle politiche dell’assessorato al Turismo per la creazione di nuove stagionalità: il turismo botanico è un mercato di nicchia che coinvolge migliaia di appassionati in Italia e Europa con alta capacità di spesa e guardiamo con interesse a questo segmento”. Argiolas ha spiegato anche che “la manifestazione si inserisce nell’ambito del progetto di cooperazione transfrontaliero Italia-Francia Interreg Marittimo 2014-2020 ITACA. Abbiamo considerato che la rete dei Giardini storici potesse essere la base giusta per la riflessione e l’implementazione di nuovi itinerari di turismo accessibile. Siamo un’isola che vuole essere accogliente nei confronti di tutte le categorie di viaggiatori e il progetto “Primavera accessibile 2018 – ITACA” ci aiuterà a esserlo sempre di più”.

Le passeggiate in programma

Dopo il weekend di apertura e la due giorni dedicata alla mostra-mercato, la rassegna proseguirà con appuntamenti emozionanti. “Passeggiate nella bellezza” è una rassegna promossa dall’Assessorato del Turismo della Regione Sardegna, in collaborazione con il Polo Museale della Sardegna – Mibact, l’Università di Cagliari, i Comuni coinvolti, l’Unione dei Comuni del Marghine e il supporto scientifico dell’agenzia regionale Forestas. I Giardini protagonisti degli eventi saranno: l’Orto botanico Patrizio Gennari di Cagliari (14 e 15 aprile), il Parco di Monserrato di Sassari (28 e 29 aprile), il Giardino all’italiana di Ignazio Aymerich a Laconi ( 12 e 13 maggio), il Parco inglese dell’ingegner Benjamin Piercy di Bolotana (26 e 27 maggio), l’isola giardino di Giuseppe Garibaldi a Caprera (La Maddalena, il 9 e 10 giugno) e l’ultima tappa sarà il Parco di San Leonardo di Siete Fuentes di Santu Lussurgiu (23 e 24 giugno). La rassegna è curata da Antonino Soddu Pirellas, agronomo e anche autore del libro I giardini storici di Sardegna, in collaborazione con il professor Mauro Ballero.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews