Pasquina e i sacri riti di Arcore…l’archeologia del bunga bunga

Hanno di nuovo occupato le prime pagine dei giornali le recenti rivelazioni di alcune Papi-girls, con dichiarazioni rilasciate ai Pm che addirittura chiamano in causa l’antica mitologia e la religione dei nostri avi greci e romani. Nelle serate di Arcore c’era un ospite d’eccezione, il dio Priapo, in forma di statuetta che al momento giusto finiva nella mani di Silvio Berlusconi e da lì in quelle delle ragazze…bhe più che con le mani, loro, la statuetta la trattavano con altre parti del corpo. Ma andiamo per ordine.

L’identita del personaggio raffigurato sfuggiva a molte delle ragazze invitate ad Arcore, ma nessuna è rimasta indifferente alla sua peculiarità fisica, un “pene grosso” (usando le parole delle stesse testimoni), secondo le più esperte in materia “un pene visibilmente sproporzionato”.  Emerso dall’involucro il dio della fertilità si mostrava alle fanciulle in tutta la sua virilità e appena dopo, per riscaldare l’ambiente e soprattutto avvicinare le ragazze alla fase operativa, l’invito era a baciare la statuetta, tutti immaginiamo benissimo dove.

Pare che nei verbali della Procura vi siano però anche altri dettagli: oltre al sacro bacio risulta che qualche intraprendente Olgettina (di origine iberica forse?) amasse stringersi l’idolo al petto.

Ma ci sono testimoni e testimoni. Emilio Fede nega ad esempio di aver visto statuette falliche, e se anche la loro presenza fosse confermata non sarebbe certo un reato. Naturale, in una casa dove il padrone di casa ha superato i 70 anni e sono ospiti consueti Fede o Lele Mora, chi non terrebbe come sopramobile una statua del dio superfallico Priapo, protettore contre quella pratiche di malocchio che attentano alla virilità?

Pasquina

* Grazie al blog di Roberto Righi, http://robvoices.blogspot.com, che ha in amicizia consentito al ‘plagio’ della battuta

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews