Parole nel tempo (e nello spazio) a Belgioioso

Nelle sale del castello settecentesco, appuntamento il 25 e il 26 settembre con l’editoria di qualità. Nel segno della passione autentica per tutto ciò che è letteratura

di Chiara Collivignarelli

Ventesimo compleanno per Parole nel tempo, la tradizionale due giorni di inizio autunno del Castello di Belgioioso (PV) dedicata all’editoria di qualità, che si terrà il 25 e 26 settembre e che costituisce da sempre un fondamentale punto di incontro e di riferimento per lettori e operatori del settore.

La mostra mercato anche quest’anno darà voce e spazio a piccole e medie case editrici provenienti da tutta Italia, permettendo agli appassionati di entrare in stretto contatto con quell’universo variegato di marchi – specializzati e non – tanto lontani dal circuito dei “grandi nomi” quanto mossi dalla passione autentica per la letteratura, cultura e la parola scritta. Il tutto immerso nella cornice rilassata fornita dal settecentesco castello della cittadina, che permette di trascorrere ore a cercare e scovare indisturbati titoli e piccoli-grandi capolavori spesso introvabili nelle grandi librerie e di confrontarsi direttamente con gli editori, venendo a contatto con realtà di altissimo valore che, credendo fermamente nel loro lavoro, avanzano con tutte le difficoltà del caso all’interno del difficile e lottizzato mercato editoriale nostrano.

Gli espositori sono circa novanta: a nomi già affermati vengono affiancati ogni anno marchi emergenti e nuove proposte, in una vetrina che si propone di essere il più ampia possibile e lontana da logiche meramente commerciali.

Molte le iniziative collaterali previste, in primis con Percorsi di libreria, spazio tutto dedicato alla narrativa per l’infanzia e l’adolescenza che comprenderà anche laboratori creativi per i bambini e le loro famiglie e pensato appunto per quei giovani amanti dei libri curiosi e attenti alla qualità più che alla quantità dell’offerta, baluardo di speranza per un paese di non lettori come il nostro.

Tra le novità di quest’anno, inoltre, la possibilità – fornita dalla O Barra O edizioni e prevista per la giornata di domenica – di ammirare il parco del castello dall’alto a bordo di una mongolfiera (condizioni meteorologiche permettendo) e il gemellaggio della manifestazione con la fiera Bazlen di Trieste, che permetterà di mettere a diretto confronto alcune fra le migliori realtà editoriali italiane in un luogo consono alla discussione, dando profondità e spessore alla riflessione sul mondo delle idee. Previsto inoltre un omaggio a tutti i grandi scrittori ospiti di Parole nel tempo in vent’anni di attività, tra cui Paolo Volponi, Maria Corti, Alda Merini, Edoardo Sanguineti e Giuseppe Pontiggia.

Tutte le informazioni, l’elenco completo degli incontri, delle iniziative culturali collegate all’evento e degli espositori, oltre alle modalità per raggiungere il castello, si possono trovare al sito www.belgioioso.it/parole.

Immagini (inviate dall’ufficio stampa dell’evento)

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews