Parlamento, in Italia stipendi da record. Ma è polemica

Parlamento Italiano

Parlamento Italiano

Il rapporto redatto dalla commissione Giovannini sullo stipendio dei parlamentari italiani, allo scopo di produrre un allineamento rispetto agli altri paesi europei sui livelli di indennità per deputati e senatori italiani, ha prodotto immediatamente importanti effetti collaterali. Ai politici italiani, infatti, non è andato per niente a genio il fatto che, come hanno ampiamente dimostrato i risultati, i loro stipendi siano i più alti in Europa (pur costando meno nei termini degli assistenti portaborse).

Sul problema dei conseguenti tagli si è subito espresso Schifani. Il presidente del Senato ha infatti lamentato  l’assenza di “una tempestiva e opportuna trasmissione ufficiale” dei dati da parte della commissione. Specificando  che le decisioni spetteranno in ogni caso all’ufficio di Presidenza, definito come l’ “unico organo deputato a discutere di status del parlamentare”.

La commissione Giovannini, del canto suo si difende da ogni possibile accusa: i dati sarebbero “del tutto provvisori e di qualità insufficiente” e non è possibile tra di essi individuare una media europea in base alla quale operare i tagli. Proprio Giovannini ha definito l’intera opera  ”un lavoro che non ha eguali nel mondo”.

Adriano Ferrarato

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews