Parlamentarie del M5S: ecco i risultati VIDEO

Il primo esperimento di “parlamentarie” promosse dal Movimento 5 Stelle, rigorosamente fatte via web, è terminato.  Grillo, tramite il video pubblicato a fondo pagina, ha fatto sapere che la lista dei prossimi candidati alle politiche è quasi completa. I voti disponibili erano circa 95.000 per 1.400 candidati provenienti da tutte le circoscrizioni e regioni. Da un primo veloce sguardo si nota subito il successo delle donne: su 31 capilista 17 sono donne. Si tratta in generale di casalinghe, cassintegrati, pensionati, giovani. Gente comune che entrerà  in Parlamento «per cambiare le cose», ha detto il leader del M5s.

Malgrado non siano mancate le polemiche, anche tra gli attivisti, il modello di democrazia dal basso dei grillini rappresenta comunque una rivoluzione. Si è votato per la prima volta online, al costo di zero euro. Si tratta di «persone normali, di gente le cui faccette di cazzo vedi dappertutto, nelle foto, nei ristoranti, ma che si fanno il mazzo tutto il giorno per lavorare. È  la prima volta al mondo che un partito fa una cosa del genere e per di più a costo zero. Sono veramente soddisfatto», ha detto Grillo.

In questi minuti si sta completando lo scrutinio, forse rallentato per quello che lo stesso comico genovese ha definito “un attacco hacker”. Nel pomeriggio, per alcuni minuti, il blog e la pagina per le primarie del Movimento 5 Stelle sono stati irraggiungibili.

Nei prossimi mesi, sottolinea il leader del M5S, i cittadini avranno tutto il tempo per conoscere i candidati grillini, per saprete i loro nomi, cognomi e cosa fanno. «Chi si lamenta non fa parte culturalmente del M5S» che, ricorda Grillo, «ha il suo programma on line da 5 anni, ma che è un working progress, cioé può essere arricchito ogni giorno da chi vuol dare il proprio contributo”. Grillo, che come già detto, rimarrà fuori dal Parlamento, ha anche confermato  che il Movimento rifiuterà i 100 milioni che potrebbero arrivare dai rimborsi elettorali.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews