Ottawa, sparatoria al Parlamento: ferito un soldato – DIRETTA LIVE

Sparatoria in corso ad Ottawa, presso il Monumento ai Caduti vicino al Parlamento della capitale canadese: ferito un soldato. La diretta tv live

ottawa

Ottawa - È scoppiata, quest’oggi, una sparatoria ad Ottawa, la capitale federale del Canada, nei pressi del Monumento ai Caduti davanti al Parlamento.

CRONACA DEI FATTI - La sparatoria è iniziata verso le ore 9.50 locali (15.50 in Italia), quando un uomo armato di fucile ha aperto il fuoco davanti al National War Memorialcolpendo e ferendo un soldato canadese. Dopo pochi istanti si sono uditi dei colpi d’arma da fuoco all’interno del Parlamento e, attualmente, sono in corso accertamenti per capire se gli spari provenissero dalla stessa persona o se questa avesse invece dei complici; le prime indiscrezione di Associated Press attestano che l’uomo, dopo aver colpito il soldato, sia scappato verso il Parlamento e quindi gli spari potrebbero essere stati causati dallo stesso, ma ancora non vi è certezza.

IN SALVO IL PRIMO MINISTRO - Il primo ministro Stephen Harper è stato scortato fuori dalle sale del Parlamento e si trova al sicuro, mentre l’edificio è stato messo attualmente in stato di lockdown, quindi nessuno può entrare ne uscire, poiché è iniziata la caccia all’uomo; la polizia ha dichiarato che lo sparatore è attualmente in fuga anche se non è da escludere che si trovi ancora all’interno dell’edificio di Stato. Alcuni organi di stampa locali attestano che l’uomo, vestito in abiti civili, con i capelli lunghi e il volto coperto da una sciarpa, sia già stato catturato ed ucciso dalla polizia, ma ancora non ci sono conferme ufficiali.

IL SECONDO ATTACCO - L’attacco di oggi è il secondo subito dalla milizia canadese: lunedì 20 ottobre, nella provincia del Québec presso la città di Saint-Jean-sur-Richelieu un soldato è stato investito e ucciso nel parcheggio di un’area commerciale; l’omicida è stato inseguito e ucciso dalla polizia ed il caso è stato collegato all’estremismo islamico. La polizia ha infatti affermato che l’uomo apparteneva ad un gruppo di circa novanta persone tenute sotto osservazione, poiché potenzialmente pericolose e pronte a lasciare il paese per combattere al fianco dei militanti islamici.

SEGUI LA DIRETTA WEB LIVE

Alessia Telesca

foto: tgcom24.mediaset.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews