OS X Lion 10.7: Apple lancia la nuova versione del sistema operativo per Mac

Os X Lion 10.7

La mela più famosa del mondo dopo New York, quella della Apple di Steve Jobs, ha dopo giorni di attesa  pubblicato sul Mac App Store, negozio digitale di applicazioni, il suo nuovo sistema operativo Lion, ottava edizione di Mac OS X.

L’ultimo nato dell’azienda di Cupertino promette una maggiore integrazione con le funzioni dell’App Store e quindi di coniugare meglio il portale con i ‘fratellini minori’,  iPhone e iPad: al momento ancora non è in vendita in nessuno dei negozi autorizzati, ma scaricabile - per il solo uso domestico, mentre in ambito aziendale la procedura è un po’ differente – esclusivamente dal Mac App Store ad un costo di 23,99 euro, usando il proprio account iTunes.  Da agosto, fa sapere Apple, sarà disponibile anche su chiavetta USB  ad un prezzo più elevato: 59 euro.

Esperti, specialisti, ma anche semplicemente i blogger di ‘fanatici’ del Mac, si sono già scatenati in Rete per valutare pregi e difetti sulla base degli elogi dei creatori, nonchè delle circa 250 innovazionei vantate. Lion avrà tra le novità tasti multitouch per interagire con il computer in maniera più rapida ed intuitiva, un supporto di sistema per favorire l’utilizzo delle app a tutto schermo, il Mission Control per una visione complessiva delle operazioni in corso, due tasti di immediata utilità Resume (per riaprire le applicazioni al punto esatto in cui erano quando si riavvia il Mac o quando si chiude e riapre un’app) e Autosave (per il salvataggio automatico). Interessante anche  AirDrop, in grado di rilevare altri Mac nelle vicinanze e configurare in automatico una connessione wireless peer-to-peer, per trasferire file in maniera facile e veloce.

Ma forse non è tutto oro quello che luccica: secondo molti utenti si tratta nella maggior parte dei casi di novità ‘relative’ considerato che, già il sistema Snow Leopard, può avvalersene previo aggiornamento dei programmi. Ciò non toglie che l’entusiasmo dei fedelissimi del Mac vedrà un sicuro successo del nuovo sistema e che Lion susciterà anche la curiosità degli utenti meno esperti ma desiderosi di provare la novità. Soprattutto a questi di ricordano i requisiti minimi per il download e l’istallazione: Mac con processore Intel a 64 bit (Core 2 Duo, Core i3, Core i5, Core i7 o Xeon), almeno 2 GB di memoria RAM e sistema operativo Mac OS X 10.6.6 con connessione a Internet.

Redazione

foto via www.centerzone.it; it.emcelettronica.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews