Orrore in Puglia, 13enne ricattata e violentata da branco di coetanei

Terribile episodio di violenza tra minori in Puglia (newsenotizie.it)

Le vie dell’orrore sono infinite. Gli agenti del Commissariato di Foggia e della squadra mobile di Cerignola hanno eseguito un provvedimento cautelare nei confronti di due 14enni, accusati di sequestro di persona e violenza sessuale in concorso ai danni di una ragazzina 13enne. Altri 3 ragazzi di 13 anni sono coinvolti nell’indagine, ma non imputabili a causa dell’età.

La vittima aveva conosciuto su Facebook uno degli accusati. Dopo un breve corteggiamento virtuale, ha deciso di incontrarlo ed ha scambiato con lui innocenti effusioni. A riprendere l’accaduto con il telefonino, però, c’erano gli amici del ragazzo, che hanno successivamente minacciato di divulgare le immagini nel web e di far passare la 13enne come una poco di buono. La contropartita per il loro silenzio sarebbe stata avere rapporti sessuali con tutto il gruppo.

L’orribile ricatto si sarebbe consumato in una zona isolata, con i due 14enni protagonisti diretti della violenza e i 13enni a fare da “palo”. La ragazza ha taciuto a lungo l’accaduto, fino a quando non ha trovato la forza per raccontare la storia ad un’amica maggiorenne, che l’ha convinta a parlare prima con la famiglia e poi con il commissariato di Cerignola. Lì una poliziotta ha tranquillizzato la ragazza, ne ha guadagnato la fiducia ed è riuscita a far identificare i colpevoli dell’orribile violenza.

Tutti i minorenni coinvolti nell’accaduto non hanno precedenti di nessun tipo, né tantomeno le loro famiglie.  I due ragazzi di 14 anni sono stati affidati ad una comunità di recupero di Brindisi. Le ordinanze sono state firmate dal gip del tribunale dei minorenni di Bari Antonella Triggiani, su richiesta del sostituto procuratore Gianna Maria Nanna.

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews