Orrore in Cina: madre cannibale tentava di mangiare il figlio neonato

La mano ferita del bimbo neonato, aggredito a morsi dalla madre (metrouk.com)

Shenzhen – Dalla provincia meridionale cinese del Guandong si sta diffondendo una notizia raccapricciante che ha purtroppo come protagonista una madre cannibale, scoperta durante il tentativo di mangiare il figlio da poco partorito.

CINA SHOCK: SCOPERTA MADRE CANNIBALE - In un ospedale di Shenzhen un’infermiera ha scoperto Li Zhenghua, neomamma ventiquattrenne, con i denti conficcati nel piccolo braccio del figlio, nato da pochi giorni. Secondo quanto rilasciato dall’infermiera Liu Tianlun , la donna sembrava avere tutta l’intenzione di mangiare il bambino e desisteva fortemente ai tentativi dell’operatrice sanitaria di liberare il piccolo e salvarlo dall’insospettabile aggressione.

UN DIFFICILE SALVATAGGIO - Risultava anche complesso strappare il bimbo dalle grinfie della madre in quanto la donna aveva conficcato la sua dentatura nelle piccole braccia del figlio e, se l’infermiera l’avesse forzata a lasciarlo andare, avrebbe anche potuto ferirlo ulteriormente. Dopo aver richiesto l’aiuto di ulteriori soccorritori, l’infermiera è riuscita a staccare la madre dal bimbo solo con l’ausilio di un macchinario che ha bloccato la mascella della donna. Una volta portato in salvo il neonato, i medici hanno somministrato alla madre cannibale dei sedativi per cercare di tranquillizzarla.

Sul braccio sono visibili i segni dell’aggressione. Fortunatamente, il bimbo è salvo ed è stato affidato alle cure del personale ospedaliero (metrouk.com)

BIMBO SALVO MA FERITO - La donna era stata ricoverata d’urgenza da qualche giorno dopo essere stata scoperta a lavorare per strada al nono mese di gravidanza. Una volta accolta dall’ospedale, il personale medico l’ha assistita durante il parto e ha tentato di contattare la famiglia per garantire al bimbo delle cure adeguate una volta terminato il periodo di ricovero. L’infermiera si era recata nella cameretta dove era ricoverata la mamma per assisterla durante l’allattamento ma, sfortunatamente, si è trovata dinanzi a uno scenario agghiacciante. Un responsabile dell’ospedale ha comunicato ai media locali di essere rimasto fortemente shockato dal triste evento e che il bimbo ha subito delle importanti lacerazioni sul braccio con lividi e conseguente sanguinamento.

UNA MAMMA SOLA E TURBATA – Le indagini della polizia cinese hanno scoperto che la storia della madre cannibale è una tragedia nella tragedia. La giovane era stata abbandonata dalla suocera per strada nonostante fosse in dolce attesa. Dopo aver affrontato i pericoli della vita di strada, la mamma ha iniziato ad assumere degli atteggiamenti preoccupanti e che mostravano delle turbe psicologiche. La famiglia non ha avvertito le autorità del fatto che la giovane madre fosse dispersa e quindi l’ospedale, una volta ricoverata la donna, non poteva immaginare che fosse in uno stato mentale alterato. Al momento le autorità stanno ulteriormente indagando sulle cause che hanno portato una giovane donna a trasformarsi in una madre cannibale la quale, dopo il terribile evento, potrebbe perdere la custodia del figlio neonato.

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews