Omicidio di Yara Gambirasio: forse trovata la madre del killer

Yara Gambirasio

Yara Gambirasio

Sembra ormai stringersi il cerchio attorno all’assassino autore dell’omicidio di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate di Sopra trovata senza vita nella giornata del 26 novembre del 2010.

IL FIGLIO ILLEGITTIMO DI GIUSEPPE GUERINONI - Dopo numerose analisi ed indagini, che proseguono da tre anni, si era stabilito che il killer, con una probabilità del 99,99999987 percento, fosse il figlio illegittimo dell’autista Giuseppe Guerinoni, morto nel 1999 e il cui Dna è stato analizzato a seguito della riesumazione; la compatibilità, altissima e vicina alla certezza, con il Dna ritrovato sugli slip della giovane ragazza, non lascia alcun dubbio sulla parentela dei due anche se, al momento, il killer rimane senza nome e senza identità.

FORSE TROVATA LA MADRE DELL’ASSASSINO - La notizia della paternità di Guerinoni ha comunque dato una forte scossa alle indagini e sembra che siano venuti a galla nuovi ed importantissimi elementi. Pare infatti, come annunciato durante la trasmissione Quarto Grado, che sia stato prelevato il Dna di una signora di ottant’anni ed inviato al Ris di Parma per procedere alla comparazione con quello del presunto assassino, denominato Ignoto Uno. Attualmente i risultati non sono stati resi noti, ma la signora, cittadina di Clusone, potrebbe essere la madre del killer, poiché alcuni testimoni del paese hanno confermato la sua frequentazione, risalente agli anni Sessanta, con Giuseppe Guerironi. Al momento non si sa nulla di più sulla donna, protetta dalla privacy e la cui corrispondenza non è ancora stata verificata, ma è sicuramente importante risalire il più in fretta possibile alla madre di Ignoto Uno, al fine di scoprire, finalmente, l’identità  del killer di Yara Gambirasio.

IGNOTO UNO - Già in passato alcuni abitanti del paese di Brembate di Sopra e delle zone limitrofe avevano parlato della storia d’amore segreta di Guerinoni, che si era conclusa con la gravidanza della sua amante. Nulla di più si era scoperto sull’identità della signora e del bambino, ma molti che testimoniano che, probabilmente, la donna avrebbe deciso di dare in adozione la sua creatura, timorosa del rifiuto della famiglia.
Le indagini per risalire alla reale identità di Ignoto Uno proseguono ed ogni elemento è utile per carpire dettagli importanti sul nome della madre e del figlio; i risultati delle analisi potrebbero arrivare proprio in queste ore.

Alessia Telesca

foto: media.crimeblog.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews