Omicidio Federica Squarise: 16 anni all’assassino, El Gordo

Federica Squarise

PADOVA – Nelle stesse ore in cui, a New York, ancora si cercava l’assassino di Rita Morelli, la giovane italiana uccisa pochi giorni fa, si chiudeva la vicenda giudiziara che vedeva come vittima un’altra ragazza italiana brutalmente assassinata, Federica Squarise.

Nel 2008, mentre si trovava in vacanza a Lloret de Mar, in Spagna, Federica fu violentata e uccisa e ieri il suo assassino, Victor Diaz Silva Santiago detto El Gordo, è stato condannato a 16 anni e tre mesi.

Così’ si è espresso il tribunale spagnolo: 1 anno e 6 mesi per il reato di abuso sessuale e 16 anni e 3 mesi per omicidio, con l’applicazione in tutti e due i casi dell’attenuante della collaborazione. Così l’uomo paga per la morte della  21enne turista padovana, precisamente di San Giorgio delle Pertiche, che non è più tornata a casa dalle sue vacanza, 4 anni fa.

I giudici spagnoli hanno stabilito che dalla pena carceraria dovrà essere decurtato il tempo già trascorso in prigione dal barista uruguaiano, inoltre l’uomo è tenuto ad un indennizzo di 80.000 euro da versare alla famiglia della ragazza e si è saputo che i legali della famiglia Squarise, Agnese Usai e Massimiliano Stiz, stanno procedendo alla richiesta di indennizzo anche allo stato spagnolo.

«Uno scandalo, anzi uno schifo». Questo il commento del governatore del Veneto, Luca Zaia, su una sentenza che quasi dimezza la richiesta dei pm (30 anni di prigione) e su attenuanti applicate nei confronti di «un assassino che con premeditazione feroce ha rapito e massacrato una ragazza». Ha poi concluso, esprimendo ancora una volta solidarietà e vicinanza alla famiglia, con un’accusa non troppo velata verso la giustizia spagnola: «Ora sappiamo come funziona!».

Laura Dabbene

foto ansa.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews