Olimpiadi Sochi 2014: ecco gli italiani in corsa per le medaglie

Ai Giochi invernali azzurri a caccia di medaglie: 113 iscritti, così Sochi 2014 spera di far meglio del passato

sochi 2014

Armin Zoeggeler, portabandiera della spedizione azzurra a Sochi 2014 (qnm.it)

Sochi – La cerimonia d’apertura segnerà solo il primo passo dei XXII Giochi olimpici invernali: poi saranno le gare a tener banco a Sochi 2014.
Non pochi gli azzurri che ci rappresenteranno e andranno a caccia di medaglie in Russia: a Sochi 2014 sono ben 113 gli atleti italiani iscritti, con la speranza di far meglio delle cinque risicate medaglie di Vancouver 2010.

IL PORTABANDIERA – Armin Zoeggeler è inossidabile: sul podio anche in numerose prove di Coppa del mondo in questa stagione, si è presentato a Sochi 2014 con l’intenzione di strappare l’ennesima medaglia olimpica. Aprirà di fatto la corsa italiana, lottando per una medaglia già da domani: sabato 8, in serata, lo slittino assegnerà la sua prima medaglia di questi Giochi olimpici, alla quale potrebbe ambire anche Dominik Fischnaller. Quarant’anni il campione affermato, ventuno il ragazzo in crescita: che sia l’occasione per un passaggio di testimone?

LE RAGAZZE IN CORTO – Arianna Fontana mira a difendere il bronzo di Vancouver e fare anche meglio: per l’azzurra dello short track, e per le compagne della staffetta, la concreta possibilità di abbellire il medagliere azzurro.
Il pattinaggio potrà riservare altre possibilità, anche se i fasti di Torino e Fabbris sembra passati.

SCI ALPINO – La stagione azzurra sugli sci non è stata delle più brillanti. Se già domenica Paris e Innerhofer proveranno a strappare qualcosa in discesa, ma le probabilità sembrano poche; ancor meno nel campo femminile, dove la Fanchini è stata quasi del tutto impalpabile lungo la stagione.
Tra i pali stretti, si punta agli slalom del 21 e del 22 febbraio, quando toccherà a Brignone, Moelgg, Thaler e Razzoli: loro sono i

sochi 2014

Carolina Kostern, probabilmente all’ultima occasione olimpica (minervaonline.it)

nomi più gettonati per lo sci alpino azzurro a Sochi 2014, ma non arrivano da prove esaltanti in Coppa del mondo.

ARTISTICAMENTE – Carolina Kostner è a fine carriera e vorrebbe suggellarla con una medaglia olimpica: Sochi 2014 è probabilmente la sua ultima possibilità, quindi darà tutto per riuscire nell’impresa. Per lei l’appuntamento sarà il 19 e il 20, quando nel pomeriggio scenderà in pista per lottare per una medaglia.
Prima di lei, però, avranno provato la sortita Anna Cappellini e Luca Lanotte, che potrebbero consegnare all’Italia medaglie importanti.

FONDO E BIATHLON – Di fatto, nessuna possibilità per gli azzurri. Forse solo Federico Pellegrino può sperare di avanzare nello sprint a tecnica libera, anche se il podio sembra affare d’altri.
Un po’ meglio il biathlon, dove Hofer e Wierer puntano a stupire: qualcosa potrebbe arrivare dalle staffette, sia quella mista, sia quella femminile, che l’anno scorso fu bronzo ai mondiali.
Qualsiasi medaglia in arrivo da queste discipline, d’altronde, sarebbe una graditissima sorpresa.

LETTA – Forse l’italiano meno atteso a Sochi 2014 era proprio il Presidente del Consiglio dei ministri Enrico Letta. Presente oggi alla cerimonia d’apertura, ha deciso di esserci per sponsorizzare la candidatura di Roma per i Giochi del 2024: una visita politica, quindi, parecchio contestata soprattutto dalla sinistra, a causa delle recenti persecuzioni del governo russo contro gli oppositori e la comunità omosessuale.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews