Olimpiadi Londra 2012, Tennis: oro a Murray, Federer annichilito

Andy Murray, trionfo a sorpresa (london2012.com)

Londra – Ventotto giorni dopo la finale che ha riportato Roger Federer sul trono del tennis mondiale, si consuma la diciassettesima sfida tra il campionissimo svizzero e il talento britannico, valida per la medaglia d’oro.

Sui campi dell’All England Lawn & Tennis Club, Andy Murray conquista quasi a sorpresa la vittoria finale con il netto punteggio di 6-2 6-1 6-4, maturato in poco meno di due ore.

Partita irriconoscibile per il fresco campione di Wimbledon che, dopo la grande vittoria contro Del Potro in semifinale, a seguito di un match durato oltre 4 ore e mezza (nuovo record di durata per un match al meglio dei 3 set), cede nettamente all’idolo di casa, che pone fine ad uno storico digiuno britannico sui campi di Church Road.

Murray ha interpretato ogni singolo scambio con intelligenza e tenacia, mostrando una fame di vittoria che era mancata quattro settimane fa, come sul 6-2 2-0, quando ha annullato sei palle break all’avversario e ha consolidato il break in apertura.

Dal canto suo, un Federer tutto sommato attivo specialmente nel terzo set, ma fisicamente provato dal match con l’argentino, non ha potuto e saputo fronteggiare Murray, e si accontenta così della medaglia d’argento, fallendo per la quarta volta consecutiva la conquista dell’unico trofeo, oltre alla Coppa Davis, che manca nel suo incredibile palmares.

Alla fine della partita, il ragazzo di Dunblane si è arrampicato fino al Royal Box, dove ha ricevuto una standing ovation bipartisan, sia dei familiari di Roger Federer che dei suoi sostenitori, in particolar modo della fidanzata Kim Sears, del papà Will e della madre-coach Judy.

Nella finalina per il terzo e quarto posto, l’argentino Juan Martin del Potro ha meritatamente conquistato la medaglia di bronzo, sconfiggendo l’ex numero 1 del mondo Novak Djokovic con il punteggio di 7-5 6-4 e tornando alla vittoria in un torneo prestigioso dopo lo US Open 2009, conquistato proprio ai danni di Roger Federer, e il lungo periodo di infortunio al polso.

Stefano Maria Meconi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews