Olimpiadi Londra 2012, Basket: Usa-Tunisia 110-63. Ed erano le riserve…

Anthony Davis (nbadunkers.com)

Qualora non lo si fosse capito, stasera le stelle della Nba hanno lanciato un messaggio fin troppo chiaro: solo loro possono perdere l’oro alle Olimpiadi di Londra. Ed il messaggio è stato immediatamente colto da coach Krzyzewski che, a soli 7 minuti dall’inizio, ha sostituito uno svogliato quintetto base con ben più motivati rookie olimpici.

Dopo il più che positivo match d’esordio contro la Francia, il Dream team scende in campo per quello che, a tutti gli effetti, poteva sembrare un vero e proprio allenamento contro la Tunisia. Ed è questo lo spirito con cui hanno giocato per i primi minuti i vari James, Bryant e Durant. Peccato che lo sparring partner (o agnello sacrificale, per chi preferisce una chiave di lettura più biblica) abbia deciso di giocarla comunque la propria partita, non avendo nulla da perdere contro quei giocatori i cui incassi risolleverebbero l’intera economia del paese africano.

E così, dopo i primi 7 minuti, i campioni africani si trovano davanti e le fin troppo svogliate stelle americane provano la semi-sconosciuta ebbrezza di sedersi a scaldare la panchina. Alla distanza, però, è inevitabile che vengano fuori i limiti fisici e tecnici della squadra tunisina. Ed è altrettanto normale che una squadra che può permettersi sostituti del calibro di Anthony Davis (16 punti per lui) venga fuori col tempo e dilaghi fino al 110-63 sancito dalla sirena.

Alla fine tutti contenti: gli spettatori che assistono alle schiacciate per cui hanno pagato il biglietto, la Tunisia per la bella dimostrazione di gioco del primo quarto, le “riserve” di lusso americane (che presumibilmente resteranno tali quando gli avversari avranno i tratti meno esotici di Gasol) e coach Krzyzewski, che ha dimostrato di non avere timori reverenziali verso Kobe & company. Spetta a loro, adesso, dimostrare quanta voglia hanno di appendere al collo una medaglia d’oro , che starebbe alla perfezione con i discutibili gioielli cui sono soliti ricoprirsi.

Risultati:
USA – Tunisia 110 – 63
Australia-Spagna 70-82
Cina-Russia 54-73
Lituania-Nigeria 72-53
Francia-Argentina 71-64

Antonio Giordano

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews