Olimpiadi Londra 2012, Basket: gli USA ‘matano’ anche l’Argentina

LeBron James e Manu Ginobili (espn.go.com)

Diciamoci la verità: se l’Argentina avesse avuto qualche anno in meno e qualche talento in più (oltre ai soliti noti Ginobili e Scola), per la squadra americana di basket sarebbe stato decisamente più difficile “matarla”. Invece, il tabellino dell’ultimo match di qualificazione delle Olimpiadi di Londra 2012 segna un più che eloquente 126-97 a favore del Dream Team. 

Capace, negli ultimi anni, di battere gli USA per ben due volte, la squadra argentina si presenta allo scontro contro il cannibali del basket mondiale con le credenziali di una squadra a fine ciclo: tanta esperienza ma evidenti limiti di tenuta. E la partita conferma immediatamente le premesse. Gli argentini tengono benissimo in campo e sono disposti tatticamente alla perfezione, a tal punto da annullare quasi completamente un certo Kobe Bryant.

Non a caso, la prima metà della partita si chiude sul 60-59 per gli Stati Uniti che, però, entrano in campo dopo l’intervallo con uno spirito diverso. A fare la differenza, la maggiore freschezza fisica, le carte d’identità dei giocatori in campo, la cattiveria agonistica di LeBron James e la solita classe di Durant. A quel punto la gara non ha più ragion d’essere, con il Dream Team capace di infilare una serie impressionante di triple.

Adesso occhi puntati verso i quarti di finale con i seguenti accoppiamenti: Spagna-Francia, Russia-Lituania, Argentina-Brasile e Usa-Australia. Per gli USA l’impressione che solo la miglior Spagna potrà rappresentare un ostacolo serio alla conquista dell’oro. Per l’Argentina, la sensazione che dopo questa Olimpiade sarà necessario un ricambio generazionale, che possa partire dal 24enne Facundo Compazzo (ieri uno di migliori).

Altri risultati di giornata
Brasile – Spagna: 88-82
Australia – Russia: 82-80
Lituania – Tunisia: 76-63
Francia – Nigeria: 79-73
Gran Bretagna – Cina: 90-58

Antonio Giordano

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews