Emirati Arabi: l’obesità si combatte a peso d’oro

Dimenticate un misero gelato alla frutta come premio per i vostri chili persi. A Dubai il premio è un grammo d’oro per ogni chilogrammo perso. Incredibile, ma vero. La campagna che aspira a combattere l’obesità si chiama ‘Il tuo peso è oro’ e finirà il prossimo 16 agosto. State già preparando la valigia? Fatica sprecata: i partecipanti alla gara possono essere solo cittadini arabi degli Emirati.

Questa singolare iniziativa parte in pieno Ramadan che, secondo i musulmani, è un mese di purificazione, ricco di grazie e durante il quale, in una delle sue ultime notti dispari, le porte del cielo sono più dischiuse. Il digiuno è obbligatorio dall’alba al tramonto, dopo il quale è previsto un pasto di rottura, detto fatur. La prima sera del Ramadan, dopo il grande iftar, la cena dopo il primo tramonto del mese sacro, almeno 150 persone sono state ricoverate in Qatar per indigestione e gastrite.

Non è quindi un caso che la campagna contro l’obesità si svolga in questo mese. La dietologa qatariota, Sana Zein el-Abdine, afferma che la gente tende a mangiare cibi ad alto contenuto calorico in pasti ravvicinati, durante il Ramadan. Difficile non farlo, dopo una giornata a stomaco vuoto, ma non impossibile. Per chi vuole riuscire a nutrirsi in modo sano, il governo mette a disposizione dietologi e appositi macchinari installati nei parchi pubblici.

L’obesità è un flagello che tormenta il 40% delle donne e il 26% degli uomini, negli Emirati Arabi. Per questo si è avvertita la necessità di bloccare il fenomeno, usando l’arma da cui dipendono tutte le armi: il denaro. Un grammo d’oro dal valore di 41 dollari per ogni chilo perso, una vincita di 20mila dirham (circa 4.000 euro) per ciascuno dei tre vincitori, in un Paese che non sa nemmeno cosa sia la crisi.

Forse questo non basterà a risolvere un problema così grande e così sviluppato come quello dell’obesità, ma di certo farà venire voglia a molti di dimagrire. E, chissà, magari qualcuno capirà che mangiare cibo salutare, correre immerso nel verde ed essere in forma non è poi così male.

Claudia Polsinelli

 

Foto via diregiovani.it; liberoquotidiano.it

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews