Novità sulla sigaretta elettronica: direttiva anti-fumo dall’UE

 

Novità sulla sigaretta elettronica

Novità sulla sigaretta elettronica

La sigaretta elettronica non si troverà in farmacia, accanto ai medicinali. Il parlamento europeo si è riunito a Strasburgo in seduta plenaria e ha approvato la nuova direttiva sul tabacco, stabilendo che le sigarette elettroniche vengano ancora vendute negli appositi negozi. Inoltre, sarà vietata ai minori di 18 anni e dovrà avere avvertimenti per la salute.

Il gadget che sostituisce le bionde tradizionali ha già conquistato 4 milioni di persone. Venderle in farmacia, secondo i produttori, sarebbe stato controproducente, perché avrebbe limitato l’accesso al mercato, dato che per i piccoli le procedure per ottenere le autorizzazioni al commercio sarebbero state troppo costose e complicate.

L’obiettivo della nuova direttiva europea è quello di scoraggiare il fumo. Per raggiungerlo, il Parlamento ha approvato l’imposizione di etichette di avvertimento con immagini choc sul 65% dei pacchetti e ha respinto una misura sui pacchetti in bianco. Inoltre, dal 2016 le multinazionali del tabacco non potranno più aggiungere aromi e additivi alle sigarette tradizionali e nel 2021 verrà bandito il mentolo.

Claudia Polsinelli

 


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews