Notte di scontri in Libia

scontri

Scontri a Bengasi - www.ansa.it

Bengasi – Il mondo arabo è il rivolta. La sommossa contro le leadership tiranniche esplode anche nella Libia di Muhammar Gheddafi. A far scoccare la scintilla della protesta è stato – la notte scorsa – l’arresto di un attivista dei diritti umani, l’avvocato Fethi Tarbel, fermato a Bengasi (Libia) per ragioni sconosciute. All’annuncio del fermo, la folla capeggiata dai parenti di alcuni detenuti uccisi nel 1996 in seguito ad una sparatoria nel carcere di Abu Slim, sono scesi in piazza per pretendere il rilascio dell’attivista.

Secondo il giornale Qurina, l’uomo sarebbe stato già stato rilasciato ma la calca non accenna a ritirarsi non ritenendo la fonte della notizia attendibile. Qurina è un media governativo molto vicino al figlio Gheddafi, Seif Al-Islam.

Chantal Cresta

Foto || http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/02/16/visualizza_new.html_1587570705.html?idPhoto=1

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews