Non tutti i cibi light sono adatti per la dieta

Quando siamo a dieta, andare a fare la spesa può essere una vera e propria tortura, passare con il proprio carrello davanti a banchi pieni di dolci e merendine non è l’ideale  per il nostro autocontrollo.

Spesso per non mettere a rischio la determinazione che ci permette di resistere ai cibi più calorici, si cerca un compromesso. E’ per questo che ci si lascia tentare da quei prodotti che promettono “meno colesterolo”, “niente zuccheri aggiunti”, “trenta percento di grassi in meno”. Ma questi prodotti light saranno davvero compatibili con la nostra dieta?

Leggendo con attenzione i valori nutrizionali si può scoprire che non è proprio così. Infatti i prodotti che per esempio sono senza colesterolo, contengono pochi grassi, ma sono molto ricchi di sale e zucchero, con un apporto calorico conseguentemente elevato.

Ecco perciò una classifica dei prodotti dietetici “per finta”, dai quali sarebbe meglio diffidare.

- Muesli: consumato spesso durante la prima colazione. E’ considerato un alimento light, per il suo alto contenuto di fibre. In pochi però sono a conoscenza del fatto che contengano un’alta percentuale di grassi.

- Cereali e cereali in barrette: vengono spesso pubblicizzati come l’alimento che più potrebbe giovare la nostra linea. Bisogna stare però attenti ai molti zuccheri  e grassi saturi che contengono, senza contare che spesso una porzione di cereali può contenere più di 500 milligrammi di sodio, che li rende davvero poco indicati per le diete

- Bevande energetiche: promettono di aiutare il nostro organismo, attraverso l’apporto di energia. Bisogna però tenere presente che tali bevande sono spesso povere di vitamine e ricche di zuccheri

- Confezioni di cibi pronti: spacciati spesso per cibi “freschi”, contengono però un’alta percentuale di sodio e spesso condimenti poco salutari

- Prodotti a base di soia: è vero che la soia è un prodotto vegetale, ma ai prodotti che la utilizzano come base vengono poi spesso aggiunti grassi e zuccheri

- Prodotti “senza grassi aggiunti”: spesso i prodotti che vantano questo particolare, sono ricchi di additivi che possono contenere carboidrati e zuccheri

 

Attenzione perciò quando si va a fare la spesa: meglio leggere molto attentamente i valori nutrizionali dei prodotti, specialmente quelli light: non tutti possono essere considerati alleati della nostra dieta.

 

 

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews