Non solo dieta Dukan, ecco tutte le ultime tendenze per perdere peso

dieta

Sono diversi i regimi alimentari in voga negli ultimi anni

Roma – Solo qualche mese fa spopolava in tutto il mondo la dieta Dukan. Un regime alimentare ideato e portato alla ribalta dal medico francese Pierre Dukan, da cui ha infatti preso la denominazione. Il successo è stato tale che il nutrizionista è sbarcato addirittura in libreria con diversi manuali, ha dato vita a una rete di prodotti specifici e a un sito di consulenze a pagamento.

Con la fama sono arrivati presto anche dure critiche, soprattutto dai colleghi, i quali non hanno perso occasione per evidenziare gli aspetti negativi e pericolosi della dieta proposta dal medico francese. Nonostante le accuse e persino la radiazione, Dukan ha proseguito per la propria strada, e a distanza di tempo dal clamore suscitato, il suo regime dietetico in quattro fasi continua ad avere numerosi sostenitori.

Negli ultimi tempo però, non è stata solo la dieta Dukan raccogliere consensi tra personaggi famosi e gente comune, uniti nella battaglia contro i chili di troppo. Sono infatti diversi le diete dimagranti che si sono affermate, e che tornano alla ribalta soprattutto alla vigilia della prova costume. In tanti infatti in questo periodo sono costretti a fare i conti con il proprio aspetto e la voglia di sfoggiare in spiaggia un fisico perfetto e asciutto, senza troppi “rotoli”.

Per chi intende dimagrire quindi, le alternative in fatto stili alimentari non mancano. C’è per esempio la dieta detox, un modo per disintossicarsi senza rinunciare al gusto. In questo caso si preferisce consumare cibi facili da digerire, come verdura e frutta, con un apporto calorico giornaliero piuttosto moderato. Al bando invece latticini, uova, dolci, grassi saturi e bevande gassate per trovare leggerezza e forma fisica in pochi giorni.

Nelle ultime settimane è in voga la dieta lunch box, ideale per chi durante la pausa pranzo non può tornare a casa, e magari è costretto a mangiare in ufficio. Dopo diverse ore seduti dietro la scrivania, l’ideale è restare leggeri, senza consumare cibi troppo ricchi e difficili da digerire. Via libera quindi a frutta e verdure, e in misura minore a proteine e grassi. Da tenere invece sotto controllo i carboidrati, olio d’oliva da usare con estrema parsimonia, mentre sono contemplate le spezie per arricchire nel gusto le preparazioni. Senza pesi sullo stomaco, come spesso accede con panini imbottiti e le pizzette, sarà più semplice anche riprendere a lavorare nel pomeriggio.

dieta

Una sana alimentazione abbinata a un po’ di moto, è la soluzione ideale per dire addio ai chili di troppo

Come la dieta Dukan anche la Atkins promette l’addio ai chili di troppo, suddividendo il regime alimentare in quattro diverse fasi: approccio, perdita di peso, pre-mantenimento e mantenimento definitivo. Nel concreto vengono limitati notevolmente i carboidrati, mentre si privilegiano proteine e grassi, che in questo caso potranno essere consumati fin dalla prima colazione, il pasto più importante della giornata. Inventata nel 2003, questa dieta ha avuto grande successo negli Stati Uniti. Vi ha fatto ricorso persino Renée Zellweger, che negli anni scorsi ha dovuto prendere peso per rivestire i panni di Bridget Jones.

La raw food prospetta invece un fisico asciutto con il consumo di alimenti crudi. Sono consentite frutta, verdura, ma anche carne e pesce. Un modo per riscoprire le abitudini dei primi uomini, che non avendo a disposizione il fuoco per cuocere gli alimenti, li mangiavano appunto crudi e senza alterazioni dovuti alla cottura. In Italia hanno avuto successo anche la dieta a zona, la dieta dissociata e persino la tisanoreica.

Non mancano certo delle decisioni drastiche, con rinunce eccessive e soprattutto dannose per il proprio organismo, con il rischio di favorire l’insorgenza di gravi patologie. Tendenze a parte infatti, nel momento in cui si sceglie di perdere peso, è sempre opportuno farsi assistere da uno specialista. Non dimenticando inoltre che una dieta deve essere associata anche a un po’ di sano movimento, magari all’aria aperta. Nonostante le promesse miracolose, nessuna dieta fa miracoli: l’importante è non perdere di vista l’obiettivo di mangiare sano.

Angela Piras

@AngePiras

Foto: psicomodena.it; yourself.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews