NFL Week 9 Recap: Chiefs ancora al top, ok Colts e Pats, scivolone Saints e Seahawks a fatica

nfl-cameron-wake

Cameron Wake, defensive tackle dei Dolphins (blogs.palmbeachpost.com)

Nell’anticipo del Thursday Night NFL a Miami, i Dolphins (4-4) scavalcano i Cincinnati Bengals (6-3) all’overtime. A decidere un incontro alquanto equilibrato la safety del DT Cameron Wake ai danni del QB Andy Dalton; quest’ultimo protagonista in negativo della serata con 338 yds lanciate ma ben 3 int, di cui uno riportato in TD da Grimes per 93 yds. A rubare la scena, i RB di entrambe le squadre: Miller dei Dolphins ha corso per più di 100 yds; il rookie dei Bengals, Giovani Bernard ha corso per 79 yds e ha siglato i 2 TD. Oltre alla partita, i Bengals perdono anche il DT Geno Atkins, tra i top 5 della lega, per tutta la stagione a causa di un infortunio al crociato. Continua la marcia perfetta dei Kansas City Chiefs (9-0) che escono indenni dal Ralph Wilson Stadium di Buffalo: anche in giornate come questa in cui l’attacco non gira (solo 124 yds lanciate da Alex Smith e 90 corse dal RB Charles), ci pensa la difesa a regolare i Buffalo Bills (3-6) con due TD difensivi (il CB Sean Smith intercetta nella propria Endzone e fa coast-to-coast fino a quella avversaria; e il LB Tamba Hali riporta in TD un fumble recuperato sulla linea delle 11 avversarie). Per i Bills, ancora senza E.J. Manuel, in campo il QB rookie Jeff Tuel non ha sfigurato, lanciando per 229 yds, 1 TD (Goodwin, 59 yds) e 2 int.

Quarta vittoria dei Carolina Panthers (5-3) che abbattono gli Atlanta Falcons (2-6) in piena crisi e senza WR titolari. Matt Ryan (QB, Falcons) ancora irriconoscibile, solo 1 TD (Gonzalez) e ben 3 int (di cui uno riportato in TD dal CB Florence per 38 yds). Dopo i 4 int di settimana scorsa lanciati contro i Cardinals, Ryan è a quota 10 int stagionali. Per i Panthers a referto il FB Tolbert, il TE Olsen su pass di Cam Newton e un altro TD su corsa di quest’ultimo. (prestazione discreta del QB, 249 yds di lancio, 1 TD pass, 2 int). Ad Arlington, Texas; un Adrian Peterson stellare (140 yds su corsa, 37 di ricezione e un TD con addosso 5 uomini, 3 avversari e 2 compagni) e un Ponder ritrovato (236 yds lanciate, 1 TD per il TE Rudolph, 1 int e 1 TD su corsa) non bastano per i Minnesota Vikings (1-7) a superare i Dallas Cowboys (5-4). I Cowboys difendono la propria casa vincendo in rimonta, andando a segno con un fumble recuperato in endzone dal DT Hayden, e trascinati dal tandem Romo-Witten (337 yds lanciate dal primo, 2 TD e 1 int; 102 yds di ricezione per il secondo e 1 TD). A chiudere i giochi, il TD del WR Harris a 35 secondi dalla fine. Il maestoso  tabellone (1040 m²) del Cowboys Stadium a fine partita recita Vikings 23 – Cowboys 27.

La sorpresa di giornata arriva dal Metlife Stadium di New York, dove i padroni di casa Jets (5-4), mandano all’inferno i New Orleans Saints (6-2) infliggendo loro la seconda sconfitta stagionale. 2 TD per parte; per i Saints, ancora una volta la premiata ditta Brees-Graham tiene banco; per i Jets, 2 TD su corsa, il QB Geno Smith e il RB ex di turno Chris Ivory. A fare la differenza, i 2 int lanciati da Brees, e i 4 FG (uno per qt) calciati dal K dei Jets Folk, che questa stagione non ne ha ancora sbagliato uno (23/23). Sfida nella sfida, quella tra i fratelli Ryan; Rex (head coach dei Jets) e Rob (defensive coordinator dei Saints, ex Cowboys). Dopo questa partita, Rex è 5-0 su Rob. Trasferta felice per i Tennessee Titans (4-4) che superano i St. Louis Rams (3-6) del loro ex-coach Jeff Fisher. Titans micidiali sul gioco di corse (tutti e 4 i TD su corsa) e trascinati dal RB Chris Johnson, che è sembrato rinato dopo un periodo sottotono, autore di 150 yds corse e 2 TD. A segno l’altro RB Greene e il QB Locker. Per i Rams a segno il TE Cook su pass del QB Clemens e due volte su corsa il RB rookie Zac Stacy, alla seconda partita consecutiva con più di 100 yds corse (127). Nella capitale degli USA servono gli overtime per decidere la squadra vincitrice tra i Washington Redskins (3-5) e i S. Diego Chargers (4-4). I Redskins, come i Titans, a segno con 4 TD tutti su corsa, firmati dal RB Morris e dall’eroe di giornata, il FB Young, che prima di questa partita aveva portato palla solo due volte in tutta la stagione, e che nell’occasione ha invece segnato ben 3 TD, tra cui il TD che ha regalato la vittoria ai Redskins.

Showtime in California, i Philadelphia Eagles (4-5) approdano ad Oakland e saccheggiano il covo dei Raiders (3-5). Aquile senza Michael Vick e guidate dal giovane QB Nick Foles. Che non delude, anzi, zittisce tutti i suoi detrattori regalando una performance da urlo, pareggiando il record di TD pass in una partita (7). Prima di lui c’erano riusciti solo altri 6 QB, ultimo della serie un certo Peyton Manning nella week 1 di questa stagione. Per i Raiders, due TD su corsa con i RB di riserva Jennings e Stewart. Per la gioia dei tifosi degli Eagles, Foles & co. hanno messo di nuovo in mostra un attacco veloce ideato da coach Kelly, visto nella prima partita contro i Redskins e poi persosi per strada. Il premio per l’impresa della giornata va ai Seattle Seahawks (8-1) che rimontano 21 pti di svantaggio sui Tampa Bay Buccaneers (0-9). I Bucs infatti sfiorano l’impresa, con 3 TD segnati nel 2° qt  (Wright e Underwood su pass di Glennon e Crabtree su pass di James) si portano sul 21-0 al CenturyLink Field di Seattle, stadio tra i più “caldi” della NFL. Verso metà partita i Seahawks si svegliano e vanno a segno con Kearse su pass di Wilson, lo stesso Wilson su corsa e Baldwin su pass ad 1.52 dalla fine dei tempi regolamentari, intervallati da un FG per squadra. Il punteggio è 24 pari, si va agli overtime. Il possesso dei Bucs non va a buon fine; Seattle si porta in raggio da FG grazie ad un Marshawn Lynch in versione “Beast Mode”. Da 27 yds, per Steven Hauschka è un gioco da ragazzi calciare in mezzo ai pali. 27-24 il punteggio finale, festa Seahawks e CenturyLink Field ancora inviolato. Seattle non perde in casa da 12 partite consecutive.

jason-campbell-nfl

Jason Campbell (nflhispano.com)

Altra sorpresa, la vittoria dei Cleveland Browns (4-5) sui rivali divisionali e campioni in carica Baltimore Ravens (3-5); trainati da un Jason Campbell in stato di grazia che connette 3 TD pass (due per Bess e uno per Barnidge). Per i Ravens, un Flacco impreciso lancia 2 TD pass, entrambi per il WR rookie Marlon Brown e 1 int. Con questa vittoria i Browns interrompono una striscia di 11 sconfitte consecutive contro i Ravens. Il pubblico del Gillette Stadium di Foxborough, vicino Boston (città ancora in festa per la vittoria delle World Series di baseball), non si sarà di certo annoiato: 86 pti segnati nella sfida tra i New England Patriots (7-2) e Pittsburgh Steelers (2-6). La buona prestazione di Roethlisberger (400 yds di lancio, 4 TD e 2 int) viene eclissata da un Tom Brady ritrovato, che spazza via le critiche riguardo alle ultime 2 partite con una prestazione grandiosa: 432 yds di lancio, 4 TD pass e 0 int. Fondamentali i ritorni in campo di Amendola e Gronkowski (a segno con un TD a testa). A segno anche Dobson con 2 TD e i due RB Ridley con 2 TD su corsa e Blount una volta. Per gli Steelers, i 4 TD pass di Big Ben sono firmati da Brown e 3 da Cotchery.

La serata americana vede in scena al Reliant Stadium di Houston la sfida intradivisionale tra Houston Texans (2-6) e Indianapolis Colts (6-2). Quello che sembrava un massacro già scritto, si è rivelata essere una partita emozionante. Texans avanti a metà partita 21-3 con i primi 3 TD di stagione del WR veterano Andre Johnson su pass di Case Keenum, il ragazzo del Texas. Nella seconda metà, i Colts rinvengono grazie al solito Luck che lancia 3 TD pass per il WR T.Y. Hilton dopo 2 FG di Vinatieri per i Colts e uno di Bullock per i Texans. Bullock protagonista in negativo, solo 1 FG a segno su 4 in questa partita, tra i FG mancati, quello del possibile pareggio a tempo scaduto. Da segnalare, coach Gary Kubiak dei Texans portato in ospedale a metà partita dopo essersi accasciato. La diagnosi ha poi confermato che si è trattato di una leggera ischemia. Uscirà a giorni ma probabilmente non sarà in sideline settimana prossima. Pochi giorni prima di lui, anche John Fox, head coach dei Broncos ha subito un attacco cardiaco. Nel Monday Night si consuma un altro atto della rivalità più antica della NFL. Al Lambeau Field, i Chicago Bears (5-3) superano i padroni di casa Green Bay Packers (5-3) nella sfida tra i QB di riserva. Infatti per i Bears in cabina di regia c’era Josh McCown, sostituto di Jay Cutler; per i Packers, Seneca Wallace, subentrato dopo soli 2 minuti e mezzo di gioco ad Aaron Rodgers, out per un infortunio alla spalla. Bears bravi a capitalizzare l’assenza di Rodgers. McCown distribuisce 2 TD pass, uno a testa per i WR Marshall e Jeffery. A segno anche il RB Forte. Per i Packers 2 TD su corsa per i 2 RB Starks e Lacy. L’infortunio di Rodgers è un’ottima notizia per i Philadelphia Eagles e i loro tifosi, che domenica prossima approderanno al Lambeau Field. Come andrà a finire?

I RISULTATI

Miami Dolphins-Cincinnati Bengals 22-20 (OT, Giovedì)
Buffalo Bills-Kansas City Chiefs 13-23
Carolina Panthers-Atlanta Falcons 34-10
Dallas Cowboys-Minnesota Vikings 27-23
New York Jets-New Orleans Saints 26-20
St. Louis Rams-Tennessee Titans 21-28
Washington Redskins-S. Diego Chargers 30-24 (OT)
Oakland Raiders-Philadelphia Eagles 20-49
Seattle Seahawks-Tampa Bay Buccaneers 27-24 (OT)
New England Patriots-Pittsburgh Steelers 55-31
Cleveland Browns-Baltimore Ravens 24-18
Houston Texans-Indianapolis Colts 24-27
Green Bay Packers-Chicago Bears 20-27 (Lunedì)

Bye Week: Denver Broncos, New York Giants, Jacksonville Jaguars, Detroit Lions, San Francisco 49ers, Arizona Cardinals

Vito Della Rocca
@VThePretender

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews