NFL Week 7 Recap: il meglio del football americano

nfl-carlson-palmer

Carlson Palmer, qb dei Cardinals. Pessimo inizio di stagione per lui (arizonasports.com)

La week 7 di NFL si è aperta con l’anticipo del Thursday Night Football tra Seattle Seahawks e Arizona Cardinals. I Seahawks si aggiudicano il match per 34-22 e si portano sul 6-1, guidati dal tandem d’attacco Wilson-Lynch. Il primo ha lanciato 3 TD pass, il secondo ha corso per 91 yds e segnato 1 TD su corsa. La difesa dei Seahawks ha intercettato due lanci del QB dei Cardinals Carson Palmer (capitalizzati entrambi poi in TD dall’attacco) e placcato lo stesso Palmer (sack) per 7 volte. Arizona Cardinals (3-4) a segno con due TD (Mendenhall su corsa e Brown su pass da Palmer) e tre FG, scaturiti dopo due fumbles persi da Wilson. Per gli amanti delle statistiche, Palmer ha lanciato 11 intercetti nelle ultime 5 partite e 13 in stagione, secondo solo ai 15 di Eli Manning dei Giants. Questa sconfitta per i Cardinals è la settima consecutiva contro squadre della propria division.

La sfida divisionale tra due squadre alla deriva, Falcons (2-4) e Buccaneers (0-6) termina 31-23 per i Falcons. Matt Ryan (QB, Falcons) lancia per 273 yds e 3 TD (due per il RB Rodgers, titolare a causa dell’infortunio occorso al RB titolare Jackson e uno per il WR Douglas) e mette fine alla striscia di tre sconfitte consecutive. Douglas è riuscito a mettersi in mostra anche a causa degli infortuni di Julio Jones e Roddy White, quest’ultimo inattivo per la prima volta da 9 anni. Il match tra due QB ex prime scelte assolute del draft (Newton dei Panthers e Bradford dei Rams) va ai Panthers (3-3). Partita buttata via dai Rams (3-4) che perdono spesso la calma ed anche il QB Bradford nel 4° qt per un brutto infortunio al ginocchio, probabilmente legamento crociato. La partita inizia in salita per i Rams che subiscono TD sulla prima azione di gioco con il lancio di Bradford intercettato da Munnerlyn. Per il resto, molti FG, molti falli personali, e 3 TD totali (Stacy su pass per i Rams, Tolbert su corsa e Smith su pass per i Panthers). La partita termina 30-15 per i Panthers e piena emergenza QB per i Rams.

I Bengals (5-2) al top della AFC North vincono la seconda partita consecutiva con lo stesso punteggio grazie al piede destro del K Mike Nugent che va a segno da 54 yds. I Lions (4-3) hanno fatto di tutto per portare la partita all’overtime con 2 TD di Calvin Johnson e 1 TD di Pettigrew. (Green, Jones e Eifert per i Bengals). Sul 24 pari, a 35 secondi dalla fine il punt di Martin è stato corto, dando il tempo all’attacco di Cincinnati di portarsi in zona da FG per il 27-24 finale. Tre TD (tutti dei Chargers) nella partita tra S.Diego Chargers (5-2) e i derelitti Jacksonville Jaguars (0-7). A segno Royal su pass da Rivers, Woodhead su corsa e l’altro RB Mathews in giorno di grazia che corre per 110 yds. I Chargers sono sembrati in forma nonostante abbiano giocato lunedì scorso, un viaggio coast-to-coast. I Jaguars, d’altro canto, hanno perso tutte le 7 partite con almeno 10 punti di scarto.

Vittoria dei Buffalo Bills (3-4) sui Miami Dolphins (3-3). Il fumble provocato dal DE Mario Williams con meno di 3 minuti al termine ha portato poi al calcio per il 23-21 finale dell’ex di turno, il K Carpenter, rilasciato dai ‘Fins ad agosto. A segno il TE Clay e due volte il WR Gibson per i Dolphins, mentre per i Bills il RB Fred Jackson e il CB rookie Robey su intercetto alla terza azione della partita. Altra partita decisa da un calcio in mezzo ai pali è l’altra sfida della AFC East tra New York Jets (4-3) e New England Patriots (5-2). Ebbene si, è la vittoria che non ti aspetti di vedere: i Jets superano i Pats all’overtime con un FG da 42 yds di Folk, dopo aver avuto una seconda chance a causa di una penalità a favore da 15 yds dopo un calcio sbagliato da 57 yds. Geno Smith a segno sia su pass che su corsa nella vittoria sugli uomini di Brady, autore di una prestazione opaca. Per lui 228 yds di lancio, nessun TD pass e 1 int.

La sfida per il comando in solitaria della NFC East va ai Cowboys (4-3) che espugnano il nido delle aquile di Philly. Partita che non decolla sul piano dello spettacolo a causa della difesa Eagles in forma come mai in questa stagione e dell’attacco sterile orfano di Michael Vick da due partite. Crisi in casa per gli Eagles (3-4) che non vincono al Linc da 9 partite (week 4 dell’anno scorso vs. Giants). Cowboys a segno nel secondo tempo con il RB Tanner e il WR Williams. Eagles che nel 3° qt perdono anche il secondo QB Foles per un infortunio alla testa, in campo il rookie Barkley per 129 yds (80 per Foles) ma ben 3 intercetti. Partita ricca di emozioni al Fedex Field di Washington D.C. tra Chicago Bears (4-3) e Washington Redskins (2-4) con i RB delle due squadre protagonisti assoluti, 3 TD per entrambi (Forte dei Bears e Helu per i Redskins), l’ultimo TD della squadra della capitale a 45 secondi dalla fine per il 45-41 definitivo.

kaepernick-nfl

Colin Kaepernick (tracking.si.com)

In Tennessee vanno in scena nel pomeriggio americano i S. Francisco 49ers (5-2) e i padroni di casa Tennessee Titans. I 49ers vincono la quarta partita di fila prima del viaggio a Londra dove settimana prossima affronteranno i Jaguars ancora a secco di vittorie. I 17 pts dei Titans arrivano tutti nell’ultimo qt, dopo essere andati sotto per 24-0 con 3 TD su corsa, 2 del RB Gore e uno del QB Kaepernick. L’ultimo TD dei rosso-oro è firmato dal WR rookie Osgood che recupera un fumble e lo riporta in TD. Per i Titans a segno il RB Chris Johnson e il TE Walker. Nel profondo nord degli USA, i Green Bay Packers (4-2) rompono la striscia di 3 vittorie consecutive dei Cleveland Browns (3-4). Rodgers e soci raggiungono la vittoria nonostante due dei loro top WR out per infortunio, con 3 TD su ricezione (Nelson, Finley e Boykin) e 1 su corsa (Lacy). In Endzone per i Browns il TE sorpresa dell’anno Jordan Cameron; ma a nulla è servita la grinta dei Browns contro lo strapotere della difesa Packers.

La sorpresa forse più grande della settimana è la vittoria dei Kansas City Chiefs (7-0) che restano l’unica squadra imbattuta della NFL sugli Houston Texans (2-5), alla quinta sconfitta consecutiva. Partita dominata dalle difese come dimostra il risultato, 17-16. Continuano le polemiche e il malcontento tra i tifosi Texans alla ricerca di un QB valido dopo l’infortunio del contestato Schaub e dopo i 2 intercetti lanciati dal secondo QB Yates nella scorsa sconfitta contro i Rams. In campo, quindi c’è il terzo QB in squadra, il ragazzo del Texas Keenum si è comportato bene ma non abbastanza da sconfiggere gli schiacciasassi Chiefs, che vanno a segno con il RB Charles e il QB Smith su corsa, per i Texans Hopkins su pass. Da segnalare gli infortuni del RB Foster e del LB Cushing. Kickers protagonisti nel match tra le squadre dell’AFC North Baltimore Ravens (3-4) e Pittsburgh Steelers (2-4), 7 i FG a segno durante il corso della partita a causa di attacchi poco prolifici, infatti solo 1 TD a testa per le due squadre (i 2 TE Clark dei Ravens e Miller degli Steelers).

Il Sunday Night vede il ritorno ad Indianapolis di Peyton Manning. Colts (5-2) ammazza-grandi, che dopo 49ers e Seahawks, si prendono anche lo scalpo dei Broncos (6-1). “Ritorno a casa” amaro per Manning e per i suoi Broncos che si vede privato della propria imbattibilità proprio dal suo successore, Andrew Luck. Passo da gigante per i New York Giants (1-6) che nel Monday Night trovano la prima vittoria stagionale sui Minnesota Vikings (1-5). Vikings a segno solo su un ritorno di Kickoff di Sherels da 86 yds, per il resto, attacco sterile con il nuovo acquisto Freeman sotto le 200 yds e la difesa finora peggiore della lega che ha tenuto a bada Peterson limitandolo a sole 28 yds di corsa e 28 di ricezione. L’attacco di Eli Manning finora irriconoscibile, va a segno con il WR rookie Randle e il nuovo acquisto, il RB ex Chiefs e Browns, Peyton Hillis.

Vito Della Rocca
@VThePretender

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews