NFL Conference Championship Sunday: Denver e Seattle al Super Bowl

I Broncos affondano i Patriots, Seattle resiste al rientro di San Francisco: al Super Bowl NFL ci andranno loro

Peyton-Manning-Denver-Broncos2

Peyton Manning, Denver Broncos (echeion.it)

Ci siamo. La scorsa domenica si sono disputate le finali di Conference NFL che hanno decretato le partecipanti al Super Bowl del prossimo 2 febbraio. Le due squadre numero uno delle due Conference hanno dimostrato che se erano arrivate fin li non era stato certo per una casualità.

400 yds e (solo) 2 TD pass (Tamme e D. Thomas) di Peyton Manning bastano ed avanzano ai Denver Broncos per sconfiggere i New England Patriots. Broncos in controllo per tutto il match e avanti 20-3 alla fine del terzo qt. Un Manning generoso che ha distribuito equamente i suoi lanci: D. Thomas: 7 rec, 134 yds, 1 TD; J. Thomas: 8 rec, 85 yds; Decker: 5 rec, 73 yds; Welker (ex di turno): 4 rec, 38 yds. Nel quarto periodo di gioco (finalmente) una timida risposta dei Patriots, mai in partita e solo l’ombra dei Pats che 7 giorni prima hanno demolito gli Indianapolis Colts. In questo quarto sono state messe a referto la maggior parte delle 277 yds lanciate da Brady e i due TD (Edelman su pass e Brady su corsa). Broncos efficientissimi: dopo il primo drive finito con un punt, hanno messo punti a referto su tutti i drive successivi. Il quasi 38enne Manning, dato per spacciato dopo gli interventi subiti al collo, ritorna per la terza volta al grande ballo (uno vinto nel 2006 con i Colts ed uno perso nel 2009 contro i Saints) e riporta i Broncos al Super Bowl dopo 15 anni dall’ultima apparizione e vittoria con John Elway (oggi Vicepresidente esecutivo dei Broncos) in cabina di regia.

I Patriots semplicemente non sono riusciti a contenere Manning e soci con una pass rush praticamente inesistente; ma soprattutto l’attacco non ha girato come avrebbe dovuto. Brady ha disputato partite migliori nel corso della sua carriera e il gioco di corse è stato limitato a sole 64 yds di guadagno, una nullità rispetto alle 234 della settimana scorsa. Negli scontri in carriera tra Brady e Manning, il bilancio è di 10-5 per il numero 12 dei Pats, ma quello di domenica sera è stato il terzo incontro tra i due nella finale di Conference, e il punteggio è di 2-1 per il QB dei Broncos.

Spettacolo puro al CenturyLink Field di Seattle tra Seahawks e San Francisco 49ers, dove il verdetto che avrebbe deciso la rappresentante della NFC al Super Bowl è stato in bilico fino alla fine. Il match inizia male per Wilson che perde l’ovale sulla linea delle proprie 15 yds alla prima azione di gioco; la difesa fa buona guardia e limita i 49ers ad un FG. Sul possesso successivo, Kaepernick dimentica di essere un QB e si improvvisa RB mettendo a segno anche una corsa da 58 yds. Arrivati ad una yd dall’endzone, ci pensa il RB Dixon a saltare su una catasta di linemen e a portare l’ovale oltre la linea della gloria. I Seahawks rispondono con un pass di Wilson per Baldwin da ben 51 yds ma non riescono a capitalizzare e si accontentano di un FG. Nel secondo tempo, il solito Marshawn Lynch accende la modalità “Beast Mode” e va in endzone con una corsa da 40 yds pareggiando i conti. S. Francisco ristabilisce il vantaggio con il pass di Kaepernick per Boldin. Sul kickoff successivo, il S Thomas riporta l’ovale fino ad oltre le 35 yds di S. Francisco, ma ancora una volta Seattle si accontenta di un FG. In apertura del quarto qt, Wilson connette il suo unico TD pass di giornata per Kearse e Seattle passa in vantaggio sul 20-17. Il possesso successivo dei 49ers termina prematuramente con un fumble perso di Kaep e riportato fino alle 5 yds da Robinson, ma il possesso dei Seahawks non viene capitalizzato: un malinteso tra Wilson e Lynch provoca un fumble sul 4° & Goal recuperato da un linemen degli ‘Hawks.

kaepernick-nfl

Colin Kaepernick si ferma ad un passo dal Super Bowl (tracking.si.com)

Due azioni dopo, Kaepernick viene intercettato da Chancellor nella metà campo dei ‘Niners. Il possesso di Seattle termina con il terzo FG di giornata di Hauschka. A due minuti dal termine, il punteggio è 23-17 Seahawks. Kaepernick con alcuni lanci precisi arriva in redzone a 30 secondi dalla fine. Dalle 18 yds, un lancio per Crabtree in endzone, sarebbe il TD della vittoria, ma il CB Sherman ci mette lo zampino (anzi, la manona): ovale deviato e intercettato dal LB Smith. È la giocata che chiude il match. Tripudio a Seattle e delirio per gli oltre 65.000 fans presenti. Tegola sui 49ers che oltre al biglietto per New York, perdono anche il LB Bowman per un infortunio al crociato, si spera nel ritorno per la prossima stagione. Per i 49ers è la seconda sconfitta in finale di Conference in tre anni; 153 yds di lancio e 130 yds di corsa messe a referto da Kaepernick non sono bastate a superare i Seahawks e ad ammutolire il dodicesimo uomo del CenturyLink Field, tenuti caldi dalle 215 yds di lancio di Wilson e dalle 109 corse da Lynch. Per i Seahawks è la seconda apparizione al grande ballo, dopo la sconfitta di otto anni fa contro gli Steelers, a Seattle ci sarà sicuramente voglia di portare a casa il Lombardi Trophy. Sapremo chi saranno i nuovi campioni tra due settimane tra Denver Broncos e Seattle Seahawks, intanto la settimana prossima ci sarà l’All-Star Game della NFL: il Pro Bowl.

NFL Conference Championship Sunday

Denver Broncos-New England Patriots 26-16

Seattle Seahawks-S. Francisco 49ers 23-17

Pro Bowl 2014

Team Rice-Team Sanders 26/01/2014 ore 01.30

Super Bowl XLVIII

Denver Broncos-Seattle Seahawks 02/02/2014 ore 00.30

Vito Della Rocca
@VThePretender

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews