New York. Gigantesco simbolo della Pace per ricordare John Lennon

New York – Sono 75 anni. Tanto è passato da quel 9 ottobre 1940 in cui a Liverpool nacque il più celebre dei Beatles, John Lennon, morto assassinato da un fan l’8 dicembre 1980. E New York si prepara a commemorare il guru della Pace con una serie di eventi ed iniziative che sono iniziate con un grande raduno organizzato dalla vedova del celebre musicista, Yoko Ono.

PEACE SIGN – L’idea della moglie nonché musa di Lennon era disegnare nel cuore di Central Park un gigantesco simbolo della Pace umano per ricordare il cantante e nel contempo esporre messaggi di concordia e amore in riferimento a temi dell’attualità che – ne è sicura Yoko Ono – sarebbero stati cari al marito. Così via alla catena umana: 2.000 persone con le mani in aria ad inneggiare alla pace nel mondo mentre Yoko invita le istituzioni mondiali a porre fine alla guerra in Medio Oriente e l’Europa a offrire riparo agli immigrati che affollano il Vecchio Continente.

Tutto evocativo e mediaticamente d’effetto, senza dubbio. Peccato solo per un piccolo elemento di disturbo nella celebrazione: secondo le intenzioni di Yoko Ono, il simbolo della Pace doveva essere da record ovvero includere dalle 5.000 alle 10.000 persone. Tale doveva essere l’affluenza che, per l’occasione, ai presenti era stato chiesto di prenotarsi on-line onde evitare colli di bottiglia e ammassi di folla.

Spiega il sito Rollingstone.it, invece, che alla commemorazione si sono presentati in 2.000, ragguardevole numero ma pochi per il guiness dei primati. Poco male, la manifestazione è comunque riuscita con un raduno che ha affollato East Meadow, nei pressi della Quinta Strada, fin dalle prime ore della mattina. Non è finita.

LE CELEBRAZIONI PER JOHN LENNON – Tra due giorni Yoko ha in programma di accendere la torre di luce Imagine Peace di Reykjavik; Los Angeles ricorderà il cantante organizzando incontri e cerimonie intorno alla stella di Lennon sulla Walk of Fame di Hollywood; Liverpool ha in programma un concerto celebrativo al Liverpool The Cavern, locale in cui i Beatles si esibirono spesso e dove suonerà la prima band di Lennon, gli Original Quarrymen.

Chantal Cresta

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews