Neopapà: l’uomo perde parte della sua mascolinità

La ricerca è stata condotta dalla Northwestern University e ha portato la dimostrazione scientifica di come anche l’uomo sia predisposto per natura a diventare padre.
L’arrivo di un figlio non cambia solo il corpo della donna: anche quello dell’uomo subisce delle modificazioni biologiche per adattarsi al meglio a fare il papà.
L’uomo infatti perde parte della sua mascolinità e questa tesi è dimostrata a livello scientifico da un abbassamento del livello di testosterone nell’uomo, nel momento in cui un figlio entra a far parte della sua vita.
Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista online dell’Accademia Usa delle Scienze, Pnas 1, è stato condotto su 624 uomini, monitorati per diversi anni a partire da quando questi non erano ancora genitori. Tenendo sotto controllo negli anni il livello di testosterone prodotto dal loro corpo è stato evidenziato come con la paternità, questo ormone subisca una diminuzione notevole.
I ricercatori spiegano questo fenomeno dicendo che l’uomo per procreare deve essere “macho” per natura; nel momento in cui diventa padre però, l’uomo accantona la sua mascolinità per potersi occupare del proprio figlio. Partendo da questa tesi è facile spiegare come anche nell’uomo l’istinto paterno sarebbe innato.
Christopher W. Kuzaka, co-autore della ricerca ha affermato che: “Rispetto agli altri mammiferi gli umani sono chiamati a prendersi cura dei loro ‘cuccioli’ per un periodo di tempo inusualmente lungo; il nostro studio dimostra che i papà umani sono biologicamente ‘attrezzati’ proprio per far fronte a questo sforzo congiunto”.
Ecco perchè il mestiere dei genitori è un vero e proprio lavoro di squadra, con entrambi gli addetti biologicamente preparati a svolgerlo.

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews