Naufragio Costa: sei vittime e 16 dispersi

Le prime fasi dell'affondamento (tiziano.cavaglia.name)

Roma – Questa mattina un altro cadavere è stato recuperato dai sommozzatori della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco. Il corpo è stato rinvenuto all’interno della nave incagliata e riversa su un fianco al largo delle coste dell’isola del Giglio.

L’uomo – secondo quanto riferito dalla Guardia Costiera – indossava un giubbotto di salvataggio e si trovava sul secondo ponte. Col passare delle ore – il naufragio si è verificato nella tarda serata di venerdì – diminuiscono sempre più le probabilità di trovare vive le persone che ancora mancano all’appello.

«I dispersi attualmente sono sedici ma il dato si sta ancora perfezionando con riscontri incrociati e per avere una cifra definitiva servirà ancora qualche ora» ha dichiarato il prefetto di Grosseto Giuseppe Linardi.

Le operazioni di ricerca e recupero dei dispersi potrebbero subire un rallentamento, visto che le condizioni meteorologiche stanno peggiorando.

Intanto continuano le indagini per accertare le cause della tragedia. A comunicarlo è stata Carnival, la società – che ha sede a Miami, in Florida – proprietaria di Costa Crociere.

In una nota della società si legge che il capitano della nave  potrebbe «non aver seguito le procedure di Costa Crociere che sono in linea, e in alcuni casi vanno oltre, gli standard internazionali» e la società ritiene che probabili «gravi errori di giudizio che hanno avuto gravissime conseguenze: la rotta della nave è risultata troppo vicina alla costa e sembra che le sue decisioni nella gestione dell’emergenza non abbiano seguito le procedure».

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews