MotoGP, Valencia: pole super per Dani Pedrosa

MotoGP start Pedrosa Lorenzo

Domani il via dell'ultima gara della stagione (motorcyclenews.com)

Valencia – Dopo un venerdì di prove caratterizzato dalla pioggia e da condizioni di pista non ottimali, torna a splendere un timido sole sul tracciato di Valencia dove l’assenza di preoccupazioni iridate ha permesso ai piloti della MotoGP di mettere in scena un turno di qualifiche combattuto e appassionante. Pedrosa, Stoner e Lorenzo si sono sfidati negli ultimi minuti per la conquista della pole: ad avere la meglio, con l’ottimo tempo di 1.30.844, è stato Dani Pedrosa. Lo spagnolo dell’HRC ha stampato un giro record e messo in riga sia il neocampione del mondo della Yamaha sia il team-mate australiano, giunto al suo ultimo fine settimana da pilota professionista.

I distacchi – 3 decimi per Lorenzo, mezzo secondo per Stoner – lascerebbero pensare a una gara poco combattuta ma, sulla distanza, i valori in campo potrebbero comunque livellarsi.

Quarto tempo per Cal Crutchlow che precede Stefan Bradl. Sesta piazza per Andrea Dovizioso, che avrebbe forse voluto qualcosa di più  del sesto posto e di quasi un secondo di distacco per la sua ultima uscita in sella alla M1. E il ritardo si fa ancora più consistente per le Ducati: Hayden è settimo, Rossi è undicesimo e più lento di ben 2 secondi del giro monstre di Pedrosa.

Moto3 – Spetta a Jonas Folger l’onore – nonché onere in vista della gara di domani – di fare sua l’ultima pole di stagione nella entry-class. Il tedesco, decisamente rinato da quando è passato al tema di Jorge Martinez, ha staccato di soli 53 millesimi Miguel Oliveira, secondo davanti a Luis Salom. Quarto tempo e apertura della seconda fila per il campione del mondo Sandro Cortese, che precede il gran rivale di stagione Maverick Viñales. Primo degli italiani è Niccolò Antonelli, ottavo; decima piazza per Tonucci, undicesimo Romano Fenati.

Moto2- Il campionato è ormai definitivamente concluso ma a giocarsi la possibilità di partire dalla prima casella in griglia sono sempre loro, Marc Marquez e Pol Espargaro, che tra cadute, sanzioni e giri record si confermano i grandi protagonisti della middle-class. Ad avere la meglio oggi è lo spagnolo del team di Sito Pons che, malgrado una caduta, è riuscito a staccare di ben 4 decimi il rivale della Suter. A sua volta autore di un fuoripista Marquez si è dovuto quindi accontentare del secondo tempo: il suo piazzamento sulla tabella dei riscontri cronometrici non corrisponderà però a quello in griglia a causa di una penalizzazione rimediata nella giornata di ieri. Un contatto con Corsi lo costringerà infatti a partire dal fondo delle schieramento. Terzo posto per Luthi; solo decimo Iannone che, con lo svizzero, si gioca il terzo posto nella classifica generale della stagione.

La classifica ufficiale delle qualifiche MotoGP:

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’30.844
02- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.351
03- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.584
04- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.668
05- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.913
06- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.951
07- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.659
08- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.741
09- Hector Barbera – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.761
10- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 1.990 (CRT)
11- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.033
12- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 2.502 (CRT)
13- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.598
14- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 2.609 (CRT)
15- Michele Pirro – San Carlo Honda Gresini – FTR Honda MGP12 – + 3.127 (CRT)
16- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 3.135
17- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 3.136 (CRT)
18- Ivan Silva – Avintia Blusens – BQR FTR – + 3.563 (CRT)
19- Roberto Rolfo – Speed Master Team – ART GP12 – + 4.022 (CRT)
20- James Ellison – Paul Bird Motorsport – ART GP12 – + 4.074 (CRT)
21- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 4.519 (CRT)
22- Claudio Corti – Avintia Blusens – Inmotec – + 5.687 (CRT)

Mara Guarino

Foto homepage via: motorcyclenews.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews