MotoGP, test Sepang: Pedrosa stacca Lorenzo. Secondo Marquez

Pedrosa MotoGP Sepang

Pedrosa chiude al comando anche l'ultima giornata di test (Bridgestone MotoGP via Twitter)

Sepang, Malesia – Si è aperta all’insegna della pioggia e conclusa con il sole e i tempi in miglioramento la terza e ultima giornata di test ufficiali della MotoGP in programma sul circuito malese di Sepang, dove Dani Pedrosa è tonato al comando della classifica, ieri capitanata dal campione del mondo Jorge Lorenzo. Quest’oggi, si invertono invece i ruoli e aumentano i distacchi: è infatti la Honda di Pedrosa a far registrare il miglior riscontro cronometrico del giorno. Il maiorchino è staccato di 4 decimi, davanti a lui anche Marc Marquez. Estremamente soddisfatto del gran lavoro sul ritmo svolto, il campione del mondo in carica ha però terminato la sua sessione di lavoro pomeridiana con un’ottima simulazione gara.

Quarta piazza e mezzo secondo di ritardo dal vertice per Valentino Rossi, che va a precedere le moto clienti di Alvaro Bautista e Cal Crutchlow. Settima posizione nella tabella dei tempi per Stefan Bradl, la cui Honda va quindi a mettere virtualmente le ruote davanti alla Desmosedici di Dovizioso, ottavo ma soprattutto capace di ridurre ulteriormente il suo ritardo dal best-lap di giornata. Dal fronte Ducati, sembrano insomma arrivare segnali di miglioramento.

Top-ten anche per Nicky Hayden e Bradley Smith. Undicesimo tempo un Andrea Iannone in costante crescita. Sul fronte, CRT da segnalare l’ormai solita superiorità delle ART, con Randy De Puniet a precedere oggi Aleix Espargaro.

La classifica ufficiale della terza e ultima giornata di test:

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 2’00.562 (57 giri)
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.081 (54 giri)
03- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.430 (56 giri)
04- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.500 (61 giri)
05- Alvaro Bautista – Go & Fun Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.516 (43 giri)
06- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1- + 0.532 (59 giri)
07- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.747 (46 giri)
08- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.088 (44 giri)
09- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.508 (53 giri)
10- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.752 (64 giri)
11- Andrea Iannone – Energy T.I. Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.004 (52 giri)
12- Michele Pirro – Ducati Test Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.211 (38 giri)
13- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 2.301 (45 giri)
14- Ben Spies – Ignite Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.493 (33 giri)
15- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha Test Team – Yamaha YZR M1 – + 2.592 (32 giri)
16- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 2.593 (42 giri)
17- Wataru Yoshikawa – Yamaha Test Team – Yamaha YZR M1 – + 2.695 (26 giri)
18- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 2.861 (45 giri)
19- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – ART GP13 – + 3.504 (57 giri)
20- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 3.540 (42 giri)
21- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 3.950 (51 giri)
22- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM 01 – + 3.984 (24 giri)
23- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 4.112 (33 giri)
24- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 4.124 (36 giri)
25- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 4.156 (51 giri)
26- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 4.160 (47 giri)
27- Takumi Takahashi – HRC Test Team – Honda RC213V – + 4.187 (65 giri)
28- Bryan Staring – Go & Fun Honda Gresini – FTR Honda MGP12 – + 4.751 (40 giri)

Mara Guarino

Foto homepage via:  world.honda.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews