MotoGP: Stoner replica a Pedrosa in Qatar

Pedrosa in azione in Qatar (motogp-mania.com)

Losail – Si è appena ufficialmente concluso in Qatar l’inverno della MotoGP. Archiviati i test IRTA, a partire da domenica si farà sul serio e verranno assegnati i primi punti mondiali. E, a questo punto, pare legittimo aspettarsi che a fare bottino pieno saranno le Honda ufficiali. Resta soltanto da stabilire quale delle due HRC salirà sul gradino più alto del podio.

In questa seconda giornata di prove, è infatti l’australiano Casey Stoner a riconquistare la vetta della classifica con un interessante  1.55.681. Il compagno di squadra Pedrosa gli è però col fiato sul collo, staccato di soli 64 millesimi.

Solo settimo il campione in carica Jorge Lorenzo, che non ha particolarmente entusiasmato nelle ultime uscite. Si potrebbe persino azzardare una crisi della Yamaha se non fosse che a conquistare la terza piazza virtuale è proprio il team-mate del maiorchino, Ben Spies. Per l’americano si tratta di un ottimo risultato ma fanno comunque pensare i sei decimi di distacco da Stoner.

Quarta e quinta posizione per la coppia italiana formata da Marco Simoncelli e Andrea Dovizioso. Altro duo tricolore è  quello costituto da Rossi e Capirossi che non vanno oltre, rispettivamente, alla tredicesima e alla quattordicesima piazza.  Entrambi i piloti Ducati sono stati protagonisti di una caduta.

Per Rossi, insomma, l’avventura invernale con la rossa di Borgo Panigale si chiude quasi peggio di com’era cominciata. In occasione dei primissimi test in Spagna, c’era in effetti ancora fiducia circa la possibilità di migliorare; al momento, invece, con la spalla operata e varie ore di prove all’attivo,  la situazione pare davvero complicata. Persino lo zoccolo duro dei fans del Dottore inizia a rumoreggiare sul web. Ma Valentino non è certo il tipo da abbattersi e farà  di tutto per non chiudere all’esordio sulla GP11 fuori dalle posizioni che contano.

Ecco la classifica ufficiale dei tempi:

01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – 1’55.681
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – + 0.064
03- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – + 0.613
04- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – + 0.752
05- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – + 0.758
06- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – + 0.764
07- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – + 1.026
08- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech – + 1.035
09- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – + 1.045
10- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini  – + 1.059
11- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – + 1.117
12- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP –  + 1.250
13- Valentino Rossi – Ducati Marlboro Team –  + 1.307
14- Loris Capirossi – Pramac Racing Team –  + 1.664
15- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 –  + 2.049
16- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing –  + 2.165
17- Toni Elias – LCR Honda MotoGP –  + 2.855

Mara Guarino

Foto via: motorcyclenews.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews